Ferragosto a Macerata, turisti italiani e stranieri apprezzano la città

17/08/2017 - Ferragosto in città, tra i turisti tante le presenze straniere “Una città pulita e interessante sotto il profilo artistico”, “sopra ogni misura eccellente” “meraviglioso il contenitore dei musei”, “caratteristica e molto tranquilla durante la pausa pranzo”, “abitanti cordiali e disponibili”. Sono solo alcuni dei commenti lasciati dai 1.300 turisti che nei quattro giorni del ponte di Ferragosto hanno visitato Macerata approfittando del periodo di ferie e dell’apertura dei beni culturali della rete Macerata Musei.

"Ringraziamo i turisti che quest'anno hanno scelto la nostra città. I numeri non sono quelli degli scorsi anni, ma ci danno grande speranza. È un segno di grande vicinanza al nostro territorio e al nostro patrimonio artistico, duramente colpito ma con grande impegno per il rilancio - afferma l'assessore alla Cultura e Turismo Stefania Monteverde. - Insieme a tutto il territorio siamo impegnati a rilanciare il turismo nella Marca Maceratese. Siamo certi che i nostri bellissimi paesaggi e le nostre città d'arte saranno sempre nel cuore dei viaggiatori. Li aspettiamo a braccia aperte ".

Molto apprezzato, oltre a Palazzo Buonaccorsi, Palazzo Ricci, e Arena Sferisterio, anche il patrimonio del Museo di Storia naturale nelle tre giornate di apertura; molti i turisti che hanno ammirato anche il Teatro Lauro Rossi e quello romano nell’area archeologica di Helvia Recina.

Tra i turisti che hanno scelto di trascorrere il periodo di Ferragosto a Macerata tanti italiani, in particolar modo marchigiani provenienti da Ancona e Pesaro, dalla Toscana, da Pisa e Firenze, da Roma, ma anche tanti stranieri arrivati da Belgio, Olanda, Germania, Australia, Stati Uniti, Israele, Giappone e Dubai.

Molto apprezzato Gustamuseo, l’iniziativa promossa da Macerata Musei e il Comune di Macerata grazie alla quale i clienti dei ristoranti convenzionati della città ricevono un coupon per acquistare il biglietto unico a prezzo ridotto di Macerata Musei, o viceversa, nel senso che il turista che visita le strutture di Macerata Musei può presentare il proprio biglietto, intero o ridotto, nei ristoranti convenzionati e ottenere uno sconto speciale sulla consumazione. Un bel sevizio di accoglienza e di ospitalità. Ora il programma dei concerti di Sferisterio Live, il Festival internazionale del Folklore, Artemigrante e le festività di san Giuliano saranno altre belle opportunità per visitare la città e tutto il territorio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2017 alle 11:00 sul giornale del 18 agosto 2017 - 300 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMeW