In casa con la droga, arrestati due nigeriani

polizia 113 05/09/2017 - Nella mattinata di martedì, il personale della squadra mobiile della Questura di Macerata nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, volto a prevenire e contrastare fenomeni criminali in ambito cittadino, ha intercettato un’auto appena rubata.

Gli operatori senza determinare rischi per pedoni e altri veicoli in transito hanno inseguito il mezzo che è stato bloccato da una pattuglia della Volante, appositamente allertata, collocata nel mezzo della carreggiata. il conducente dell’auto è stato quindi tratto in arresto e condotto in Questura. Nel corso della stessa mattinata il personale della squadra mobile di Macerata nel corso di specifici servizi volti al contrasto dello spaccio di stupefacenti, ha proceduto alla perquisizione di un appartamento in via Spalato abitato da un gruppo di cittadini nigeriani.

Nel corso dell’operazione sono stati rinvenuti 14 grammi di sostanza stupefacente mdma oltre ad un bilancino elettronico per il peso della sostanza ed altro materiale utile per le indagini tra cui una considerevole somma di denaro. All’esito dell’intervento sono stati tratti in arresto due degli inquilini per detenzione ai fini di spaccio. Le operazioni si inquadrano in articolati servizi di controllo avviati nei giorni scorsi e che proseguiranno nei prossimi giorni che, nella giornata del 4 settembre, hanno consentito al personale della Questura di controllare 34 persone di cui 32 extracomunitari e 3 veicoli in aree particolarmente sensibili come i giardini Diaz, stazione ferroviaria e altre aree cittadine.





Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2017 alle 19:32 sul giornale del 06 settembre 2017 - 217 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMJG