Treia: rappresentazione teatrale dell' "Inferno" di Dante

08/09/2017 - Arte, teatro e poesia si fondono in una sera grazie all’“Inferno” di Dante. Sabato 9 settembre 2017 il Comune di Treia in collaborazione con il Teatro Liolà di Cingoli e la Proloco Treia presentano Inferno. Una rappresentazione teatrale itinerante di 8 canti dell’Inferno, tratti da “La Divina Commedia” di Dante Alighieri, con la direzione di Enrico Borsini.

Questo spettacolo rappresenta un avvincente esperimento scenico di teatro itinerante all’aperto, di alto contenuto drammatico ed eccezionale profondità tematica, che si sviluppare lungo le meravigliose vie del Centro storico di Treia. L’approccio originale dello spettacolo offrirà al pubblico la possibilità di immergersi in prima persona nei meandri più oscuri dell’animo umano e di confrontarsi con alcuni dei personaggi più tragicamente emblematici e dei canti più poetici dell’intera Divina Commedia.

La serata inizierà alle ore 20.45 con il ritrovo presso Piazzetta Cassera, luogo dal quale, ogni quindici minuti circa, una guida, armata di torcia come un novello Virgilio, accompagnerà un diverso gruppo, (di massimo 30 persone), a immergersi nelle oscure profondità degli inferi. La partenza dell’ultimo gruppo è fissata per le ore 22.30.

I presenti saranno, quindi, “trasportati” nei gironi infernali, attraverso un viaggio affascinante e suggestivo che farà rivivere l’atmosfera della Divina Commedia, in particolare di quella che Dante chiama “città dolente”: «Per me si va ne la città dolente, per me si va ne l'etterno dolore, per me si va tra la perduta gente. Giustizia mosse il mio alto fattore; fecemi la divina podestate, la somma sapïenza e 'l primo amore. Dinanzi a me non fuor cose create se non etterne, e io etterno duro. Lasciate ogne speranza, voi ch'intrate. (III, 1-9)».

Avanzando di tappa in tappa, pertanto, gli spettatori percorreranno un avventuroso itinerario, profondamente incarnato nella crudeltà demoniaca e nell’umanità dolente dei grandi personaggi incontrati lungo le otto postazioni previste. L’“Inferno” di Dante a Treia sarà uno spettacolo di grandissimo impatto emotivo e di alto valore letterario, ma nel contempo si rivelerà un’importante occasione per apprezzare, tra le luci della notte, il fascino della Città.

Le prenotazioni per i partecipanti, consigliabili ma non obbligatorie, potranno essere fatte fino a 20 minuti prima della partenza. Il costo del biglietto è di 8.00 € per gli adulti, di 5.00 € per i minori di 18 anni, mentre per i bambini al di sotto dei 10 anni l’ingresso è gratuito.

In caso di maltempo l’evento sarà rinviato a domenica 10 settembre, stesso orario. Per info e prenotazioni rivolgersi ai seguenti numeri: 0733/215919 (Proloco) 0733/218726 (Comune).

Vi aspettiamo numerosi !!!







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2017 alle 10:59 sul giornale del 09 settembre 2017 - 312 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, treia, Comune di Treia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMOW