Tueamore lancia la sua prima campagna di crowdfunding: a presiedere la onlus un Dottore di ricerca Unimc

09/09/2017 - Dal 18 settembre 2017 sarà possibile aiutare i malati oncologici su Eppela grazie al progetto di Tueamore.

"In Italia ogni anno circa 800mila malati si spostano sul territorio nazionale per poter accedere alle migliori cure - spiega l'avv.Ugo Maria Rolfo (nella foto), Dottore di ricerca in D. dei Contratti, presso l'Università degli Studi di Macerata, che presiede la giovane Onlus Tueamore - Purtroppo i costi da affrontare per vivere distanti da casa sono molto alti e spesso inaccessibili. Per aiutare chi ha bisogno, la Onlus Tueamore avvicina i pazienti oncologici, che devono raggiungere i migliori ospedali per la propria patologia, alle strutture ricettive vicino ai centri d’eccellenza (case d’accoglienza, alberghi, b&b ..). Finora Tueamore.org ha raccolto 49 strutture con un totale di oltre 900 posti letto gratuiti o a prezzo simbolico ed ha pagato oltre 300 notti ai pazienti con difficoltà economiche."

Tueamore.org Onlus è una associazione senza fini di lucro. Nata nel 2016, nel giro di un anno ha raccolto 48 adesioni con un totale di oltre 900 posti letto gratuiti o a prezzo simbolico ed ha pagato oltre 300 notti ai pazienti con difficoltà economiche, ma non basta, con l'aiuto dei cittadini Tueamore vuole fare di più! Sono tantissime le persone che hanno già contribuito al progetto. Aiutaci subito anche tu! C'è ancora poco tempo per dare un contributo. Sono previste dei gadget per i sostenitori come ad esempio, olio di oliva extravergine spremuto a freddo, magliette ed infine un'opportunità di conoscere i soci fondatori.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2017 alle 17:02 sul giornale del 11 settembre 2017 - 230 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMRu