Colmurano: tenta la rapina ai nonni per comprare la droga, arrestato 26enne

carabinieri 06/10/2017 - Giovedì intorno alle 13, a Colmurano (Mc), in Viale de Amicis, i militari della stazione di Urbisaglia (Mc) hanno arrestato in flagranza per tentata rapina, minacce e violenza privata P.M., 26enne, di Macerata, disoccupato, tossicodipendente e con alcuni precedenti.

Nella circostanza i militari, a seguito di una segnalazione al 112, sono intervenuti a casa del giovane dove lo stesso, allo scopo di ottenere denaro per l’acquisto di eroina di cui è utilizzatore abituale, brandendo un coltello da cucina e con violenza fisica e minacce nei confronti della madre che non vive con lui e dei nonni materni ultraottantenni con cui abita, tentava di sottrarre 200 euro della pensione.

Solo l’intervento dei carabinieri ha posto fine alle violenze e impedito il furto. Nessuno è rimasto ferito. Il giovane è stato condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. Della vicenda si occupa la stazione dei carabinieri di Urbisaglia.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2017 alle 09:20 sul giornale del 07 ottobre 2017 - 228 letture

In questo articolo si parla di redazione, colmurano, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNHw