Stalking e minacce, arrestato 28enne

polizia 15/10/2017 - Una giovane ragazza maceratese ha vissuto in un incubo per due anni, perseguitata da uno stalker che si era infatuato di lei e la tempestava di messaggi e insulti.

L'uomo, un 28enne di Jesi, è stato arrestato l'altro giorno dagli uomini della Squadra mobile per i reati di stalking e minacce aggravate, al termine di una articolata indagine condotta in collaborazione con la Polizia postale.

Lo stalker ha perseguitato per oltre due anni la ragazza, con la quale non ha mai intrattenuto alcun tipo di rapporto neanche di semplice amicizia, con confuse dichiarazioni amorose, minacce e insulti. Ha anche contattato il padre della giovane, minacciando di prenderla e portarla all'estero.

Le minacce dell'uomo avevano portato la ragazza a modificare il proprio stile di vita, e solo negli ultimi tempi la giovane aveva trovato la forza per denunciare lo stalker. Il 28enne è ora agli arresti domiciliari.





Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2017 alle 15:53 sul giornale del 16 ottobre 2017 - 229 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, arresto, stalking, marco vitaloni, minacce aggravate, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNZx