Sisma: proroga delle domande per i finanziamenti dei tributi sospesi

Terremoto San Severino 03/11/2017 - Con la nota inviata il 31 ottobre agli istituti di credito in particolare ad Ubi Banca, il più ramificato e presente istituto bancario nell'area del cratere, Confartigianato segnalava le diverse difficoltà operative che molte imprese stanno vivendo sul territorio in questo particolare momento.

Molti associati infatti, presentando la pratica di rateizzazione dei tributi sospesi presso la propria banca di riferimento, soprattutto in alcune filiali dell’entroterra come ad esempio quelle di UBI/Ex Banca Marche quali Visso, San Severino Marche, Tolentino, Camerino, Fiuminata, Serrapetrona e Castelraimondo, si sono viste respingere queste richieste e costrette pertanto a pagare l’importo in una unica soluzione entro il 16 dicembre.

L’Associazione chiedeva quindi di verificare le oggettive difficoltà delle filiali presenti nell’area del cratere e trovare possibili soluzioni, affinché tale procedura potesse svolgersi senza disagi per le imprese e cittadini che già riscontrano grandi difficoltà nella ripartenza della propria attività. La tempestiva risposta dell’istituto bancario sottolinea come, nonostante UBI Banca - anche a seguito dell'incorporazione di ex Banca Marche - sia sicuramente l'istituto di riferimento sul territorio, abbia avuto in questo periodo un forte afflusso di richieste di finanziamento difficili da elaborare in tempi così stretti.

A seguito di tali criticità segnalate, Ubi Banca e altri istituti di credito, comunicano che il termine per la stipula dei contratti di finanziamento beneficiario è stato prorogato dall'8/11 al 14/11 incluso, mentre il termine per la richiesta fondi a CDP (contratto finanziamento integrativo e richiesta di utilizzo Banca) slitta dal 15/11 al 20/11: di conseguenza, le domande di finanziamento possono essere raccolte fino al 10/11 incluso. Pur trattandosi di una proroga di pochi giorni, Confartigianato confida che questo spostamento possa dare la possibilità agli Istituti bancari di rispondere alle esigenze delle imprese.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2017 alle 15:21 sul giornale del 04 novembre 2017 - 595 letture

In questo articolo si parla di economia, terremoto, finanziamenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOAP