Vallesina: intensificati i controlli da parte dei Carabinieri, denunciate nove persone

Posto di blocco carabinieri 21/11/2017 - Un servizio straordinario di controllo del territorio ha permesso di individuare e denunciare 9 persone, non solo in città ma anche a Santa Maria Nuova e Chiaravalle. Vari i reati contestati, dal furto, a truffa e ricettazione.

Per tutta la settimana i militari della Compagnia Carabinieri di Jesi con tutte le sue componenti sono stati impegnati in attività di controllo straordinaria del territorio al fine di contrastare fenomeni di illegalità.

A Chiaravalle, i militari della locale Stazione, dopo un’attenta attività investigativa, hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione di un cittadino extracomunitario, sequestrando numerosi telefoni cellulari di provenienza illecita. Di alcuni di essi è stata subito accertata la provenienza furtiva, mentre degli altri il 29enne indagato non ha saputo giustificarne la provenienza. Nei suoi confronti è stata inoltrata una denuncia per ricettazione alla Procura della Repubblica di Ancona. Sempre a Chiaravalle i militari hanno denunciato due giovani Rom, in quanto responsabili, in concorso tra loro, di furto con destrezza. Infatti, attraverso la verifica delle telecamere sono state riconosciuti mentre rubavano un costoso capo di abbigliamento in un negozio sempre del paese.

A Jesi i militari della dipendente Aliquota Radiomobile hanno denunciato un 45enne per evasione: si è infatti allontanato dalla propria abitazione, senza autorizzazione, pur trovandosi in stato di detenzione domiciliare.

A Santa Maria Nuova i carabinieri della locale stazione hanno denunciato 3 cittadini pakistani per furto aggravato in concorso. Avevano infatti manomesso il contatore del gas per poter consumare senza pagare. Nell'ambito degli stessi controlli sono stati individuati un italiano ed una romena, entrambi residenti nel sud Italia, responsabili di truffa in concorso: avevano venduto ad un 54enne del posto un accessorio per moto, incassando il prezzo pattuito di 250 euro ma senza mai consegnarlo.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2017 alle 09:47 sul giornale del 22 novembre 2017 - 568 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, carabinieri, jesi, santa maria nuova, posto di blocco, denuncia, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO8R