Il libro sulla rivoluzione russa inizia un tour nazionale

27/11/2017 - Dopo le presentazioni a Senigallia (sabato scorso), il volume “Un secolo d’ottobre. La rivoluzione russa tra storia, arte e letteratura” (a cura di Giorgio Godi e Luca Marconi, Ed. Aras, 2017) inizia un tour che dalla regione lo porterà in alcune località nazionali.

Si inizia martedì 28 novembre da Macerata (l’appuntamento è per le ore 15.30, nella Sala Castiglioni della Biblioteca “Mozzi Borgetti”), città universitaria che sarà seguita da un’altra prestigiosa sede accademica come Verona, dove la presentazione è prevista il prossimo 12 dicembre. In calendario poi molte altre città italiane. L’opera, che sta registrando un buon riscontro nelle librerie, propone una rivisitazione di carattere interdisciplinare sull’evento che ha profondamente inciso sul percorso storico novecentesco.

In effetti, quando la Russia entrò nella prima guerra mondiale era ancora un immenso paese intercontinentale, abitato per lo più da contadini e governato da un’antica monarchia che si reggeva sull’esercito e sul sostegno della Chiesa ortodossa. Ma nel 1917, a seguito degli eventi rivoluzionari e della spregiudicata strategia leninista, essa divenne il punto di riferimento mondiale per i sostenitori della rivoluzione e di una palingenesi radicale, con giovani e donne in prima fila.

Seguì una cruenta guerra civile e la nascita dell’Urss con la cui implosione, secondo molti studiosi, lo stesso Novecento ha trovato il suo epilogo. Il volume curato da Godi e Marconi, però, esplora non solo il contesto storico, ma anche le ripercussioni dell’evento sulla società civile, i circoli intellettuali, il mondo artistico: in questo modo offre una riflessione più articolata di un avvenimento che ha segnato la storia contemporanea. Presenta l’iniziativa maceratese, dialogando con curatori e autori dell’opera, lo storico Marco Severini (Università di Macerata).


da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia






Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2017 alle 11:34 sul giornale del 28 novembre 2017 - 202 letture

In questo articolo si parla di storia, senigallia, storia contemporanea, associazione di storia contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPk9