Tolentino: furto di gasolio alla Cosmari, denunciati due operai

30/12/2017 - La direzione della Cosmari di Tolentino ha denunciato il verificarsi di ammanchi di gasolio da mezzi in uso al consorzio per un totale di 11.000 litri circa, e del valore stimato di 12.000 euro.

Dopo un’attenta indagine i carabinieri del N.O.R.M. hanno verificato che gli ammanchi denunciati erano frutto della sottrazione di gasolio dai serbatoi dei mezzi da lavoro del consorzio, effettuati in orario notturno da due dipendenti che, muniti di taniche e pompa, svuotavano i mezzi per riempire taniche, facendone poi, un uso privato.

L’altra notte i militari hanno sorpreso i due operai con tre taniche (70 litri circa), appena sottratte e fatte uscire dal consorzio.

Al termine delle perquisizioni domiciliari, i militari hanno recuperato dalle abitazioni dei due operai 21 taniche da 25 litri, oltre 400 litri gasolio sottratto dall’azienda, un compressore, una pompa per l’aspirazione dei liquidi, tutto provento di furto ai danni del consorzio.

Le indagini hanno consentito di appurare che l’azione illecita veniva commessa almeno dall’estate 2017 ad oggi. Il materiale è stato sottoposto sequestro in attesa della restituzione alla Cosmari. L’autorità giudiziaria è stata informata dai carabinieri che proseguono le indagini in merito.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2017 alle 10:10 sul giornale del 02 gennaio 2018 - 327 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, tolentino, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQiA