Gran Premio Città Morrovalle: donne e giovani protagonisti del weekend dedicato alle bocce

22/01/2018 - Grande weekend di bocce per la sedicesima edizione del Gran Premio Città di Morrovalle, riservato alle donne e ai giovani.

Sabato 20 si è svolta la gara femminile, mentre domenica 21 sono scese in pista le categorie under 18, under 15 e under 12. Perfetta l'organizzazione della locale bocciofila e buona partecipazione di giocatori e di pubblico.

Nella gara femminile si è imposta la giovane Sara Pascucci della bocciofila Tolentino. La Pascucci ha avuto la meglio in finale 12-7 sulla più quotata Loredana Casagrande dell'Oikos Fossombrone, giocatrice di categoria A, forse un po' penalizzata dall'influenza. Partita equilibrata fino all'ultima giocata in cui si è arrivati sull'8-7 per la tolentinate.

La Casagrande però sbagliava quattro bocce consecutive lasciando la possibilità all'avversaria di tirare al pallino e piazzare i quattro punti decisivi. Molto serrate e combattute anche le successive gare giovanili a cui hanno partecipato anche molti giocatori provenienti da fuori regione. Tra gli under 18 si è confermato Marco Principi (La Combattente Fano), uno degli juniores più forti d'Italia, già convocato nella Nazionale di categoria.

Sconfitto in finale Riccardo Mazzoni del Cortona. Anche il trofeo under 15 è finito nella provincia di Pesaro, per la precisione a Lucrezia, grazie al successo di Lorenzo Lucarelli che ha avuto la meglio in finale su Carlo Brasili (Montegranaro). Francesco Cannella del Montegranaro si è invece affermato tra i giovanissimi under 12 battendo in finale Cristian Metuschi del Foligno.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2018 alle 09:43 sul giornale del 23 gennaio 2018 - 226 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQUH