Tolentino: bando efficienza energetica, il comune partecipa

Bonus energia 12/04/2018 - La Regione Marche ha stabilito di dare attuazione al Programma Operativo FESR anni 2014/2020 – Regione Marche, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C (2015) 926 del 12.02.2015, relativamente all’Asse 4, Azione 13.1 “Interventi di efficienza energetica negli edifici pubblici”, intervento 13.1.2A “Interventi di efficienza energetica negli edifici pubblici”.

Il bando pubblicato prevede la concessione di contributi a fondo perduto, fino ad un massimo del 75% del costo dell'investimento sostenuto ammissibile a finanziamento, fino ad un massimo di € 500.000, per interventi di miglioramento dell’efficienza energeticoambientale degli edifici pubblici esistenti riferiti sia all’involucro edilizio sia agli impianti (installazione di impianti solari termici e fotovoltaici, impianti di cogenerazione, ecc.) e in ogni caso riguardanti tutte le opere edili finalizzate alla riduzione dei consumi energetici dell’edificio e volte a conseguire una elevata efficienza energetica e qualità ambientale.

Pertanto il Comune di Tolentino ha ritenuto opportuno partecipare al bando al fine di condividere l'obiettivo regionale di "promuovere la riduzione dei consumi energetici negli edifici pubblici e integrazione di fonti rinnovabili onde contribuire al perseguimento di uno sviluppo energetico equilibrato e sostenibile del territorio" attraverso una serie di interventi riguardanti i seguenti edifici pubblici: l'Asilo nido il Cucciolo sito in Via Vitale Vitali n. 2; la Scuola Rodari sita in Piazza Ugo La Malfa n. 2/B; l'edificio denominato "Formaggino" sito in V.le delle Cartiere n. 17.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2018 alle 10:52 sul giornale del 13 aprile 2018 - 234 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, bonus energia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTwJ