Ovuli di eroina ingeriti: tre giovani fermati sull'autobus

carabinieri di notte 23/04/2018 - Alla vista dei militari le prime preoccupazioni, poi il trasporto in caserma e in seguito all'ospedale di San Severino.

Lì, dopo alcuni esami diagnostici, sono saltati fuori diversi ovuli di eroina per un totale di 15 grammi di sostanza stupefacente. L'operazione è stata condotta dai carabinieri di Tolentino, Belforte, Camerino e Macerata che stavano eseguendo dei controlli su alcuni mezzi pubblici.

Nei guai sono finiti tre giovani, due uomini e una donna, di origine nigeriana. Due di loro sono ospiti del Gus di Macerata, uno invece della comunità camerte. Quest'ultimo aveva con se anche 300 euro in contanti che i carabinieri hanno considerato come proventi dell'attività illecita. Immediato il sequestro del denaro, della droga e di un telefono cellulare. Per i tre è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.





Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2018 alle 14:16 sul giornale del 24 aprile 2018 - 260 letture

In questo articolo si parla di cronaca, camerino, Riccardo Antonelli, articolo, carabinieri di notte