Cingoli: chiama i carabinieri senza motivo, denunciato

Carabinieri 03/06/2018 - I carabinieri della stazione di Cingoli hanno denunciato un uomo di quelle zone, 50enne, conosciuto alle cronache giudiziarie, per interruzione di pubblico servizio e procurato allarme.

“Venite c’è una rissa al bar”. Queste più o meno le parole che nella serata di venerdì sono giunte attraverso una telefonata alla stazione dei carabinieri di Cingoli. I militari che erano di pattuglia per contrastare il fenomeno dei furti, sono subito accorsi al fine di scongiurare più gravi conseguenze, vista la tipologia di richiesta.
Ma una volta sul posto, della rissa nessuna traccia.

C’era il richiedente, in evidente stato di ebbrezza alcolica, il quale aveva voluto la presenza dei carabinieri perché il barista si era rifiutato di versargli da bere.
L’uomo è stato anche contravvenzionato per ubriachezza manifesta in luogo pubblico.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2018 alle 10:36 sul giornale del 04 giugno 2018 - 219 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVdf