Incontri speciali per la prevenzione di truffe in danno di anziani

anziani 20/07/2018 - I Carabinieri della compagnia di Macerata, come già preannunciato nei giorni scorsi, hanno dato nuovamente vita ad un percorso di prevenzione verso una tematica attuale, quella delle "truffe in danno di anziani".

L'estate, in modo particolare, diventa periodi di ulteriore solitudine per molti anziani che restano soli in città e possono diventare facile preda di soggetti senza scrupoli che, con abilità, carpiscono la loro fiducia.

Capita che l'azione criminosa si conclude con la consegna non solo di denaro ma anche di oggetti preziosi dal punto di vista sia materiale che affettivo. E' proprio questo che rende ancora più deprimente per l'anziano essere stata vittima di un raggiro.

I Carabinieri della compagnia di Macerata hanno incontrato in questi ultimi giorni molti anziani che frequentano circoli parrocchiali o sociali. In particolare coloro che frequantano il circolo parrocchiale "Sforzacosta", quello sociale dei "Pini" e di "Santa Croce" a Macerata.

Viva è stata la partecipazione degli anziani, informati sia sulle tecniche che vengono maggiormente attuate dai malfattori sia sui consigli per evitare di cadere nelle trappole tese dai malviventi.

L'obiettivo è quello di raggiungere un numero più alto possibile di anziani affinchè le notizie vengano capillarmente diffuse, creando un reticolo informativo tra questa fascia debole della comunità.

Gli incontri continueranno anche con i servizi sociali del Comune di Macerata proprio per una massima estensione dell'iniziativa diretta anche ai familiari degli anziani e a coloro che operano nel mondo della "terza età".

I Carabinieri invitano a rivolgersi al 112 per ottenere supporto ed informazioni.


di Marta Marini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 20-07-2018 alle 10:37 sul giornale del 21 luglio 2018 - 202 letture

In questo articolo si parla di cronaca, anziani, articolo, Marta Marini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWNN