Si avvicina la decima edizione di Cento Città contro il Dolore, appuntamento anche a Macerata

20/09/2018 - Si avvicina la decima edizione di Cento Città contro il Dolore! L’appuntamento annuale promosso da Fondazione ISAL e reso possibile grazie alla rete di associazioni, medici e volontari che ogni anno aderiscono all'evento, si arricchisce anno dopo anno di adesioni e di eventi.

Quest’anno si contano più di 150 postazioni e punti informativi in Italia e all’estero. Per l’edizione 2018 Cento Città contro il Dolore ha ottenuto l’importante sostegno di IASP – International Association for the Study of Pain e di altri enti internazionali come il PAE (Pain Alliance Europe), il MEP Interest Group on Brain, Mind and Pain e l’EFIC (European Federation of IASP Chapters).

L’evento ha ricevuto il patrocinio di istituzioni nazionali come il Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’ANCI, la Regione Emilia Romagna, l’Agenas, Federsanità, FIMMG (Federazione Medici di Famiglia) e UNCI - Unione Nazionale Cavalieri d'Italia. Oltre alle sedi territoriali dell’Associazione “Amici della Fondazione ISAL”, parteciperanno attivamente alla giornata 33 associazioni italiane e internazionali che operano nel campo della salute e del dolore cronico.

Con la collaborazione di medici specialisti e di volontari, durante l’evento verranno svolte consulenze mediche gratuite e verrà fatta informazione sul dolore cronico e su quelle che sono le possibilità di trattamento e di cura. Nelle piazze e nei centri commerciali verrà inoltre svolta la raccolta fondi a favore dei progetti di ricerca che Fondazione ISAL porta avanti.

La Fondazione Isal - Ricerca sul dolore insieme all'A.I.F. Onlus (Associazione italiana fibromialgia) saranno presso c/o ospedali Riuniti Torrette di Ancona in Via Conca 71, Giovedi 27 Settembre 2018, dalle ore 9 alle 19 e presso c/o ospedale Generale Provinciale di Macerata in Via Santa Lucia 2, Giovedi 27 Settembre 2018, dalle ore 08:00 alle 14:00 e in Corso Umberto I, Civitanova Marche, Sabato 29 settembre 2018, dalle ore 9:00 alle ore 20:00, uno stand informativo per sensibilizzare sul tema del dolore cronico, e raccogliere fondi con le noci della campagna "Schiaccia il dolore".

Cosa s'intende per dolore cronico? Riconosciuto come una vera e propria patologia in sé, per le conseguenze invalidanti che comporta in chi ne soffre, dal punto di vista fisico, psichico e socio-relazionale, il dolore cronico compromette infatti qualsiasi attività quotidiana ed ha quindi un pesante impatto sulla vita dei pazienti, dei familiari, ma anche del sistema sanitario

Ecco perché, da alcuni anni la fondazione Isal organizza la giornata "Cento città contro il dolore", che quest'anno si terrà giovedi 27 settembre, e sabato 29 settembre 2018 in ben 140 città italiane, tra cui Ancona, Macerata, Civitanova Marche, in collaborazione con l'A.I.F. Onlus (Associazione italiana fibromialgia), per sensibilizzare istituzioni e società civile nei confronti del problema del dolore cronico, per dare voce ai bisogni delle persone colpite da dolore cronico e per raccogliere fondi.

Presso il banchetto informativo allestito in Ospedali dalle ore 9 alle 20 e in Corso Umberto I, dalle ore 08:00 alle 14:00, si potranno ricevere consulenze in ambito medicospecialistico e informazioni e sulle strutture disponibili per la cura del dolore cronico, e si raccoglieranno fondi per la ricerca scientifica, all'insegna dello slogan "Schiaccia il dolore", offrendo sacchetti di noci a quanti vorranno contribuire.

L'A.I.F. Onlus di Ancona è un'associazione nata nel 4 giugno 2016 con l'intento di tutelare i diritti dei malati di fibromialgia (FM), Encefalomielite Mialgica Benigna (ME/CFS) e Sensibilità Chimica Multipla (MCS), fornendo informazioni, consulenze e assistenza, e supportando, in particolare, il percorso dei pazienti per il riconoscimento dell'invalidità civile. Per info: 320/1651089, 349/789 6786, oppure presidenza.aifonlus@gmail.com, segreteria.aifonlus@gmail.com.

La Fondazione Isal (www.fondazioneisal.it ) nasce nel 2007, dall'Istituto di formazione e ricerca in scienze algologiche, per promuovere la ricerca nell'ambito della terapia del dolore oltre che la comunicazione sociale sul tema del dolore cronico, una malattia tanto diffusa quanto ignorata.

Anche quest'anno, tra le iniziative lanciate da Fondazione ISAL per "Cento Città contro il Dolore" c'è #zeropain18: per partecipare basta farsi un selfie con in mano un foglio con la scritta "Io sono contro il dolore". seguito dall'hashtag #zeropain18, e pubblicarlo sui propri canali social, taggando la pagina di Fondazione Isal, oppure inviando alla Associazione A.I.F. Onlus a codesto indirizzo: info@aif.marche.it, oppure inviare con un messaggio allegando foto a codesti Numeri: 3201651089, 3921715501, poi saranno pubblicate sui social della Fondazione Isal e Associazione A.I.F. Onlus.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2018 alle 15:51 sul giornale del 21 settembre 2018 - 219 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione, ospedali, dolore, patologie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYAf