Controlli di polizia vicino alle scuole, ancora droga sequestrata

polizia 07/10/2018 - Nel contesto del servizio denominato “SCUOLE SICURE”, fortemente voluto dal Questore Dr. Antonio Pignataro, continuano i servizi della Polizia di Stato svolti nelle zone adiacenti le scuole, il terminal bus di Piazza Pizzarello e le aree in cui normalmente si concentrano gli studenti che arrivano e partono da Macerata, oltre alle aree verdi e i parchi della città.

Anche venerdì sono stati svolti servizi anti droga da parte di agenti della Questura di Macerata, sia in divisa che in borghese, coadiuvati da unità cinofile antidroga e da agenti del reparto prevenzione crimine di Perugia, con particolare attenzione agli istituti scolastici.

Nel corso dei controlli, nelle vicinanze del Convitto gli agenti hanno visto un ragazzo che stava fumando uno spinello risultato poi essere stato confezionato con sostanza stupefacente del tipo hashish. Il ragazzo, 21 anni residente in provincia, è stato segnalato alla Prefettura di Macerata per l’adozione dei provvedimenti del caso. All’interno del parco di Fontescodella invece, grazie al fiuto di uno dei cani antidroga impiegati nei servizi, sono state rinvenute e sequestrate alcune dosi di marijuana occultate tra gli arbusti.

Al termine delle operazioni controlli sono state identificate 60 persone e sottoposti a controllo oltre 1000 veicoli grazie all’ausilio del sistema “Mercurio” istallato sulle auto della Polizia.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2018 alle 01:50 sul giornale del 08 ottobre 2018 - 213 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, polizia di stato, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aY8A