Cingoli: dimentica il fucile dopo la battuta di caccia, denunciato 53enne

23/10/2018 - I carabinieri della stazione di Cingoli hanno denunciato un 53enne, dorico, per omessa custodia di armi.

Nel corso dei controlli nelle aree boschive per raffrenare fenomeni anche connessi al bracconaggio, i militari della stazione hanno rinvenuto un fucile da caccia.

Gli accertamenti hanno condotto ad identificare il proprietario e le successive attività hanno consentito di stabilire che l’uomo, dopo una battuta di caccia in quelle aree, lo aveva dimenticato e lo cercava disperatamente.

Il fucile ovviamente è stato sequestrato.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2018 alle 11:28 sul giornale del 24 ottobre 2018 - 241 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZFZ