Volley: Lube corsara a Verona, 3-1 sulla Calzedonia, terzo successo di fila in SuperLega

29/10/2018 - Cucine Lube Civitanova corsara anche all’Agsm Forum di Verona: i cucinieri superano 3-1 la formazione di Grbic e continuano la corsa a punteggio pieno in vetta alla classifica. Nonostante la falsa partenza nel primo set (il primo parziale perso in questa SuperLega) grazie anche ad una Calzedonia molto motivata e incisiva al servizio (9 ace nel match), gli uomini di Medei riescono a conquistare la vittoria piena arginando un super Boyer (31 punti) che nei finali di secondo e soprattutto terzo set da più di un grattacapo a Stankovic e compagni.

Simon mette giù ben 21 punti con 4 muri e il 62% in attacco, Sokolov ne fa 22 (3 muri) con il 54%. Doppia cifra anche per Juantorena (15).

La partita

I biancorossi ripartono dal sestetto visto contro Ravenna nell’ultima uscita: Bruno-Sokolov, Simon-Cester, Juantorena-Leal, Balaso libero. Nel Verona non è a disposizione Savani, bloccato all’ultimo momento da una distorsione alla caviglia.

Primo break Lube sul turno al servizio di Simon (3-6), grazie ad un ace del cubano e all’errore di Sharifi, ma Verona recupera subito spinta da Solè in attacco e al servizio (10-9). I veneti si confermano ancora fallosi in attacco (10-12 out Manavi), trovando però dai 9 metri la forza di restare attaccati ai cucinieri (13-13 proprio con l’iraniano). Si procede a strappi, stavolta è Alletti a mettere in difficoltà la ricezione Lube e Boyer ne approfitta (17-15), Leal agguanta subito (17-17), Sharifi riporta avanti i veneti (19-17): è il break decisivo, Verona tiene duro, i biancorossi soffrono anche in attacco nonostante i 7 punti di Sokolov e la Calzedonia chiude con un ace di Alletti (25-22).

Verona parte bene anche nel secondo set (8-6) contro una Lube titubante che però si ritrova sul turno al servizio di Bruno (8-9 Sokolov), Juantorena e Simon firmano poi il +3 (10-13). Gli uomini di Medei si sciolgono e sfruttano altre due occasioni di contrattacco grazie ad un servizio sempre più pungente per il 13-18, Simon domina sotto rete (16-23, 9 punti nel set per il cubano) e la Lube chiude 21-25 nonostante il fastidioso turno al servizio di Boyer dal 17-24. Verona perde Sharifi per un colpo al collo, dentro Marretta.

Subito break Lube anche nel terzo set (5-8), ma i veneti trovano un Boyer sugli scudi in attacco e anche a muro, l’ace di Solè vale il 10-9 per la Calzedonia, quello di Manavi il 13-11. Entra Massari per Leal e trova l’ace del 13-13, c’è così spazio anche per Stankovic al centro per Cester. Il doppio vantaggio arriva sull’errore di Marretta (14-16), il turno al servizio del neo entrato capitano serbo permette a Juantorena e Simon di mettere giù i contrattacchi del +5 (14-19). Verona non molla e risale dal 16-22 al 20-22 con Boyer scatenato, poi ancora il francese (che praticamente gioca da solo, 14 punti nel set) per il 24-24. A chiudere i giochi Juantorena che sfrutta al meglio una difesa proprio sull’opposto dei veneti.

Il quarto set è uno show della Lube a muro: Simon e Sokolov confezionano il 3-9 mettendo una serie ipoteca sul match, nonostante il solito Boyer che continua ad imperversare in attacco (9-13). Un vantaggio che però i cucinieri tengono stretto, Bruno sfrutta i centrali per dare maggiore efficienza al cambio palla, il finale è targato Juantorena che chiude 19-25.

Il tabellino

CALZEDONIA VERONA: Pinelli, Giuliani (l) n.e., Alletti 10, De Pandis (l), Marretta 1, Birarelli n.e., Boyer 31, Grozdanov, Spirito 2, Manavi 8, Sharifi 6, Magalini n.e.. All. Grbic.

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 22, D'Hulst, Marchisio (l) n.e., Juantorena 15, Massari 2, Stankovic 4, Diamantini n.e., Leal 4, Sander n.e., Cantagalli, Cester 2, Simon 21, Bruno 2, Balaso (l). All. Medei.

ARBITRI: La Micela (Tn); Cerra (Bo).

PARZIALI: 25-22 ('31); 21-25 (30'); 24-26 (32'); 19-25 (28').

NOTE: 4012 spettatori, incasso non comunicato. Verona: 15 battute sbagliate, 9 aces, 8 muri vincenti. 44% in attacco, 38% in ricezione (15% perfette). Lube: 16 b.s. 3 aces, 9 m.v., 51% in attacco, 47% in ricezione (24% perfette).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2018 alle 08:18 sul giornale del 30 ottobre 2018 - 220 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, volley lube

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZRJ