Appassionata, sul palcoscenico del Teatro Lauro Rossi il Danish String Quartet

29/11/2018 - I "fantastici quattro" della musica da camera si esibiscono al Teatro Lauro Rossi domenica 2 dicembre alle ore 17. Ribattezzati così dalla stampa americana, i musicisti del Danish String Quartet hanno raccolto eccezionali consensi di pubblico e critica durante la tournée negli Stati Uniti, e il cartellone di Appassionata propone i “Fab Four” degli strumenti a corda domenica prossima in un imperdibile concerto realizzato anche grazie al sostegno della Fondazione CARIMA.

Frederik Øland e Rune Tonsgaard Sørensen al violino, Asbjørn Nørgaard alla viola e Fredrik Schøyen Sjölin al violoncello eseguono il Quartetto op.20 n. 2 di Franz Haydn, brani di musica popolare nordica per quartetto d'archi e il Quartetto op.59 n. 1 di Ludwig van Beethoven. Pagine musicali che esaltano le qualità della formazione vincitrice del Beethoven Prize, fra numerosi altri riconoscimenti, e celebrata come straordinaria interprete dei grandi classici dello stesso Beethoven e di Mozart.

Nell'op.20, pietra miliare nella storia della musica da camera, il padre della sinfonia e del quartetto, esponente guida del Classicismo viennese, trova la sua maturità artistica.

È nel quartetto d'archi che Beethoven infuse tutta la sua interiorità e trovò un terreno fertile per le sperimentazioni più avanzate e visionarie: l'op.59 è fra gli esempi più alti.

Coinvolgente come sa essere la musica popolare, il pubblico del teatro maceratese potrà lasciarsi conquistare da note della tradizione folk nordica nell'arrangiamento del Danish String Quartet, applaudito in sale di assoluto prestigio in Europa e in America anche per la scoperta e l'inserimento di musica popolare danese nel repertorio per quartetto d'archi. L'incisione per ECM è valsa al Danish il riconoscimento del New York Times nei Best Classical Music Recordings del 2017. L'album è presente su Spotify, fatto raro e prezioso per un ensemble di musica classica.

La stagione 2018-2019 dei Concerti di Appassionata è organizzata dal Comune di macerata con la direzione artistica dell'Associazione musicale Appassionata con il contributo del MiBAC, Regione Marche, Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti, APM, Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata, Università degli studi di Macerata, Istituto Confucio, ANMIG. In collaborazione con Marcheconcerti, Consorzio Marche Spettacolo, Accademia di Belle Arti di Macerata, Associazione Musica con le Ali, Politeama. Main sponsor è Menghi Shoes.

Biglietti da 5 a 20 euro presso la Biglietteria dei Teatri, piazza Mazzini a Macerata (mart.-sab. 10-13, 17-20, il botteghino del Lauro Rossi è attivo dalle ore 16 domenica 2 dicembre), online su Vivaticket.

Agevolazioni per soci Appassionata, possessori Marcheconcerti Card, studenti e accompagnatori. Appassionata è accreditata per App18.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2018 alle 12:46 sul giornale del 30 novembre 2018 - 206 letture

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1TT