La nuova Range Rover Evoque conquista le Marche

15/02/2019 - Brindisi, selfie, video girati con il telefonino, prove al volante e lunghi applausi. E’stato davvero difficile da contenere l’entusiasmo per il debutto nelle Marche della Nuova Range Rover Evoque, presentata l'altra sera sul palcoscenico del Terminal arrivi dell’aeroporto Raffaello Sanzio.

Una serata esclusiva, curata nei dettagli da Ideazione Creative Agency di Francesca Santini e Andrea Borsini, che ha visto la partecipazione di oltre trecento ospiti del mondo dell’imprenditoria, dell’arte e della moda, invitati dalle due concessionarie Land Rover per le province di Ancona e Macerata, Giuliano Mosca e il Gruppo Radicci, a scoprire il rinnovato gioiello a quattro ruote sbarcato in Italia dopo l’anteprima mondiale dello scorso 22 novembre a Londra.

Grande soddisfazione da parte dei padroni di casa. Giuliano Mosca, titolare dell’omonima concessionaria, ha voluto puntare l’attenzione sulla scelta della location, l’aeroporto appunto, “simbolo del viaggio – ha detto – e importante punto di riferimento per l’intera regione”. Vito Radicci, invece, alla guida del gruppo leader nella vendita di auto di lusso, si è soffermato sulle caratteristiche dell’iconico suv: “Questo nuovo modello – ha sottolineato – rappresenta la naturale evoluzione, a distanza di otto anni, di una vettura di grande successo, completamente rinnovata a partire dal design ispirato alla più grande Range Rover Velar”.

Un lancio originale e in grande stile, preceduto da momenti di spettacolo, affidati alla musica di Papa Dj, deejay resident del Buddha Bar di Monte Carlo, e al violino di Anna Nash. Spazio anche alle performance di Giampaolo Carli, il maestro delle scarpe disegnate a mano, e della stilista Sara Bergantini, che ha portato in passerella le sue creazioni.

A svelare agli ospiti la Nuova Evoque, equilibrio perfetto tra tecnologia e lusso, il campione italiano di CrossFit Andrea Barbotti con la fidanzata. Presentato dallo speaker Oriano Andreozzi, l’evento ha saputo deliziare anche il gusto con un apericena pensato con isole esperienziali, proposte, in collaborazione con gli studenti dell’istituto Alberghiero Einstein – Nebbia di Loreto, da alcuni dei principali operatori enogastronomici della regione: Filotea Pasta, Salumificio del Conero, Panificio e Pasticceria Medei, Trivelli Tartufi, Patatas Nana, Forneria Totò, Olio Poldo, Ciù Ciù vini e spumanti, Mencarelli cioccolato, Caffè Perfero, Shotin.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2019 alle 17:53 sul giornale del 16 febbraio 2019 - 1420 letture

In questo articolo si parla di attualità, Aeroporto di Ancona-Falconara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4lj





logoEV