Quali sono gli sport più amati in Italia?

Calcio generico 11/03/2019 - Gli italiani sono un popolo diviso su molte questioni, ma sembra ritrovare la sua unità spesso in due ambiti precisi: nel fare scuola sul modo di cucinare e nel tifare la nazionale azzurra. Nonostante l’Italia sia un’eccellenza in molti campi (letteralmente), e discipline sportive, spesso l’opinione pubblica non fa altro che seguire lo sport più di tendenza.

La disciplina sportiva più conosciuta e amata attualmente è, senza sorprese, il calcio, che gode l’attenzione non solo di una nutrita cerchia di tifosi, ma anche di esperti del settore nonché dei media. Non dobbiamo però dimenticare tutte le altre discipline, che hanno saputo distinguersi a livello mondiale. Ci siamo chiesti infatti, se è vero che il calcio è il re del tifo italiano, qual è la sua regina? E quali altri sport animano il cuore degli italiani?

Di seguito alcune riflessioni.

Dall’erba alla terra battuta

Quando si parla di passione sportiva, in genere si può fare una cernita basandosi su tre aspetti: gli sport più seguiti in televisione, quelli più applauditi negli stadi; quelli più praticati.

Per avere una stima degli sport più ricercati dagli italiani, infatti, è sufficiente collegarsi a qualsiasi sito autorizzato che si occupa di sport e pronostici: nei loro palinsesti non si può fare a meno di notare la presenza dominante del calcio, con riferimento ai vari campionati italiani e internazionali, mentre alle altre discipline - per ora - è riservata una menzione nella lista, senza particolare evidenza ai relativi tornei internazionali.

Volete sapere quale sia il secondo sport più amato, sul web, dagli italiani? Ebbene, sarete presto accontentati: è il tennis, una disciplina che riesce ad emergere tra le altre, ansiose di mettersi in luce e, soprattutto, di evidenziare le abilità dei propri atleti.

Lo sport sul campo dalla terra battuta rossa, divenuto celebre grazie ad atleti come Nicola Pietrangeli e dai successi di Adriano Panatta, riesce ancora a difendere il suo secondo posto in classifica rispetto al più recente rugby, il quale ha risalito diverse posizioni per ottenere il terzo posto.

Sembra che l’interesse stia invece calando per gli sport di motore, come la MotoGP e la Formula 1 le quali, pur rientrando con forza nella Top10, non riescono a conquistare neanche una medaglia di bronzo.

Bisogna considerare che l’interesse degli italiani tende a variare nel tempo e spesso è condizionato proprio dai successi degli atleti: secondo le statistiche, più una squadra vince, più l’italiano medio si sente orgoglioso di seguirla anche se lo sport in questione non è il suo preferito.

Ce l’ha dimostrato il volley che nel 2018 ha consacrato il suo periodo d’oro con uno share del 9,5% durante la partita contro la Slovenia, con più di due milioni di spettatori che seguivano i movimenti del team da casa.

Alcuni vociferavano sulla possibilità che il volley diventasse il nuovo sport nazionale italiano, posizione occupata ancora strenuamente dal calcio, ma è interessante vedere come l’interesse del popolo stia variando e stia dando spazio ad altre discipline che in passato erano state ingiustamente ignorate.

D’altronde divenire lo sport nazionale sarebbe un traguardo importante, lo stesso che da tempo si giocano tre discipline in America, senza che nessuna di esse riesca a imporsi sulle altre: stiamo parlando di football, baseball e basket.

Discipline che si stanno velocemente diffondendo anche nello Stivale, dimostrano come ogni nazione stia uscendo dal proprio guscio e si stia aprendo verso sport stranieri, così come avevano fatto in altre parti del mondo dalla fine della Seconda Guerra Mondiale in poi.

Basti pensare al Giappone, in cui lo sport tipico per cui sono conosciuti, il sumo, si trova solo al secondo posto, lasciando il trono proprio al baseball.






Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2019 alle 12:15 sul giornale del 11 marzo 2019 - 51 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, calcio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5aG