Tolentino: elezione Carmelo Ceselli nuovo Presidente del Consiglio comunale e altri punti della seduta

20/03/2019 - Nuova seduta del Consiglio comunale della Città di Tolentino. A seguito delle dimissioni da Presidente di Fausto Pezzanesi, nominato dal Sindaco nuovo Assessore all’urbanistica, lunedì 18 marzo all’Auditorium della Biblioteca Filelfica, la seduta è stata convocata e presieduta dal Vicepresidente Bruno Prugni.

A seguito della cessazione dalla carica di Consigliere comunale di Fausto Pezzanesi e Silvia Tatò sono stai nominati quali nuovi Consiglieri comunali Sonia Gattari per la lista Tolentino nel Cuore (sostituisce Pezzanesi) e Leonardo Salvatori per la lista Tolentino Popolare (sostituisce Tatò).

I lavori sono poi proseguiti con la nomina del nuovo Presidente del Consiglio comunale.

Il Sindaco Pezzanesi ha indicato il Consigliere Carmelo Ceselli che è stato nominato con 11 voti, 3 voti hanno indicato il Consigliere Bruno Prugni, 2 schede nulle.

Carmelo Ceselli, 72 anni, sposato, tre figli e cinque nipoti. Quadro d‘azienda privata in pensione. Ha ricoperto la carica di Consigliere comunale per diversi mandati. Attualmente è anche Presidente della Commissione consiliare Affari Istituzionali. Da sempre è attivo nel sociale. Ha fondato e Presiede il Centro di Solidarietà “Pier Giorgio Frassati”.

L’ex Presidente Fausto Pezzanesi ringrazia tutti i colleghi Consiglieri comunali per l’attenzione prestata alle vicende della Città e per la collaborazione dimostrata nello svolgere con passione e impegno il compito impresso nel mandato conferito dai concittadini elettori. In particolare – ha detto – ho apprezzato tutti quei momenti che, al di là delle logiche politiche e partitiche, hanno visto l’unione tra Maggioranza e Minoranza per perseguire obiettivi comuni in favore della Comunità tolentinate.

La seduta è proseguita con gli altri punti all’ordine del giorno.

Il sindaco e l’Amministrazione comunale ha risposto alle interrogazioni presentate dai Consiglieri Mercorelli e Cicconetti e aventi per argomento “Emergenza abitativa post sisma - Situazione pratiche sanatoria”, “Situazione stabile Maestre Pie Venerini”, “Chiarimenti su ARPA Fondation”. Con 13 voti favorevoli e 2 astenuti (Mercorelli e Cicconetti) è stata approvata la transazione tra Comune di Tolentino e Ditte Eredi Mari Giancarlo snc di Damiani Nadia e C. e Chalet Nuah snc di Aureli Morena & C.

Parere favorevole all’acquisizione immobili per dare attuazione alla realizzazione di abitazioni sostitutive delle sae. Aree della Ditta Ruffini Elena in Contrada Pace con 11 favorevoli e 4 contrari (Minoranze).

Approvata anche la modifica dello statuto dell’Azienda Servizi alla Persona “Civica Assistenza Tolentino” con emendamenti con 12 voti favorevoli e 2 contrari (Mercorelli e Cicconetti)

L’ordine del giorno del Consiglio comunale era stato integrato con due nuovi argomenti:
Interventi per lo sviluppo e la messa in sicurezza di itinerari e percorsi ciclabili e ciclo-pedonali e per l'incentivazione di trasporti urbani puliti. L’Accordo di partenariato è stato approvato con 12 voti favorevoli e 2 astenuti (Mercorelli, Cicconetti)

All’unanimità è stata concessa la deroga ai sensi dell’art. 25 delle NTA del vigente PRG approvato con delibera di Giunta regionale n. 33 del 09/01/1995 e successive modifiche e integrazioni relativo all’edificio su lotto foglio 43 part. 31.

Infine all’unanimità approvata la Mozione su abbandoni di sigarette e suoi derivati e piccoli rifiuti presentata dal consigliere Trombetta Antonio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2019 alle 12:24 sul giornale del 21 marzo 2019 - 153 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5xN