Entra in casa di un'anziana con la scusa delle conoscenze in comune. Complice ruba soldi e gioielli

1' di lettura 12/04/2019 - Nella tarda mattinata di venerdì 12, i Carabinieri di Macerata si sono recati presso l’abitazione di un’anziana 89enne maceratese poiché era stato segnalato un furto.

I Militari hanno appurato che l’anziana, poco prima, aveva ricevuto la “visita” di una donna a lei sconosciuta la quale, con il pretesto di ottenere informazioni circa presunti conoscenti comuni, è riuscita ad accedere nell’abitazione.

Dopo che la donna si era allontanata, l’anziana ha scoperto che le mancava il portafoglio, qualche centinaia di euro ed alcuni gioielli. Evidentemente la scaltra malfattrice aveva lasciato la porta aperta e permesso l’accesso di un complice che, approfittando della distrazione dell'anziana, ha perpetrato il furto.

I carabinieri, che più volte hanno incontrato gli anziani per offrire loro consigli per evitare di essere raggirati, passando per i vari quartieri della città, anche in collaborazione con i servzi sociali di Macerata, raccomandano di prestare massima attenzione ad ogni situazione anche solo potenzialmente sopsetta e di contattare il “112” per qualsivoglia evenienza.






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2019 alle 16:37 sul giornale del 13 aprile 2019 - 173 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, macerata, furto, articolo, Anziana derubata, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6sB





logoEV