Calcio a 5: Borgorosso batte Virtus Moie e ottiene la testa solitaria della classifica

14/04/2019 - Nessun problema per il Borgorosso Tolentino, che espugna il palasport di Maiolati Spontini (AN) battendo nettamente il Virtus Moie.

Impegno sulla carta abbordabile al cospetto del fanalino di coda nel torneo, ma queste partite sono sempre da affrontare con il massimo rispetto, totale concentrazione e con la carica mentale giusta. Pronostico rispettato dai biancorossi, reduci dal trionfo casalingo contro il Serralta, che salgono al comando della classifica del girone C. Mister Ranzuglia vuole chiudere subito la gara e opta per il pressing dal primo minuto schierando inizialmente Orihuela, Corvini e Mobili con Seri centrale difensivo. In porta Verdini sostituisce Pistacchi.

Nei primi minuti accade poco, a parte qualche conclusione da fuori, poi Orihuela vede Seri lasciato libero al limite dell’area, gli porge una palla perfetta che il centrale biancorosso deve solo spingere in rete a tu per tu con il portiere. Biancorossi subito in vantaggio e poco dopo bomber Diallo serve a Konte la palla del raddoppio dopo una serie di ottimi scambi stretti. Sembra tutto facile per i borgorossini che si rilassano un po’ troppo; e i padroni di casa ne approfittano per accorciare le distanze su una disattenzione grossolano e poco dopo, al termine di una serie di rimpalli, Verdini nel tentativo di calciare via la palla, colpisce l’avversario che devia in rete da distanza ravvicinata.

Il Borgorosso reagisce immediatamente e Del Pupo con una conclusione perfetta dalla trequarti, indirizza la palla all’angolino basso e trova la rete del 2-3 poco prima della fine del primo tempo. Nella ripresa i biancorossi continuano a pressare, e considerata la chiara superiorità fisica e tecnica, mettono in ghiaccio la gara; Orihuela firma il 2-4, Mobili con un guizzo spedisce in rete con la punta la palla del 2-5 e infine Seri sigla la sua prima doppietta stagionale che chiude la gara. Virtus Moie prova a reagire, ma le poche occasioni vengono ottimamente neutralizzate da Verdini.

Nel finale la partita diventa confusionaria e fallosa, complice anche le piccole dimensioni del campo, tante le occasioni sprecate dai biancorossi, compreso un tiro libero a favore, e una ghiotta occasione fallita da Cesaroni sul secondo palo. E allora Pascucci con una caparbia azione di potenza, sigla il definitivo 2-7 pochi secondi prima del triplice fischio dell’arbitro. Tre punti importantissimi per la squadra tolentinate che a 4 giornate dal termine sale in solitaria sul gradino più alto delle classifica, con il Serralta che ha osservato il turno di riposo e il pareggio fra Castelraimondo e Cus Camerino. La strada è ancora lunga e difficile, ma il sogno promozione dei biancorossi continua.

La formazione Csi nel sabato pomeriggio al centro sportivo “Gattari”, ha accarezzato la tanto attesa vittoria, che manca dal mese di dicembre, per quaranta minuti di gara, contro la Vis Concordia Morrovalle , sfumata soltanto nel finale, complice un netto calo di concentrazione come spesso accade alla squadra di mister Vecerrica. I biancorossi iniziano bene la gara, riuscendo a tenere bene il campo, e creare numerose palle gol. La Vis Concordia, in formazione ridotta e priva di alcuni elementi chiave attende a centrocampo e cerca di ripartire in contropiede senza riuscirci più di tanto. Il primo tempo è totalmente in mano ai biancorossi che riescono anche a trovare il gol con il bomber Diallo che devia in rete un tiro di Paciaroni.

La ripresa rispecchia il copione del primo tempo; i biancorossi fanno la partita e la Vis Concordia cerca di sfruttare le ripartenze, ma i borgorossini non riescono a trovare il gol del raddoppio. Sembrava una partita destinata a finire diversamente e a regalare i tre punti alla squadra biancorossa e invece un momento di nervosismo e un totale calo di concentrazione consentono agli ospiti prima di pareggiare e poi di trovare il gol del vantaggio. Nel finale Vecerrica chiede ai suoi di pressare, Falcioni fallisce una clamorosa occasione a tu per tu con il portiere, e il Borgorosso si deve arrendere ad un’altra sconfitta. Stagione sfortunata per la squadra biancorossa che ora deve pensare al futuro, visto ormai la certezza della retrocessione nella serie cadetta dei campionati Csi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2019 alle 18:28 sul giornale del 15 aprile 2019 - 160 letture

In questo articolo si parla di sport, tolentino, calcio a 5, Asd Borgorosso Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6vB