Appignano: abbandona rifiuti da macellazione, denunciato un 63enne

1' di lettura 05/06/2019 - I Carabinieri della Stazione di Appignano, con il contributo della Polizia Locale, hanno elevato una sanzione di 600 euro ad un 63enne del luogo, per aver abbandonato scarti di macellazione animali in contrada Verdefiore.

Nella serata del 1° giugno, i Militari a seguito di indagini di polizia giudiziaria ed attraverso escussione di persone informate sui fatti, hanno individuato l’autore dell’illecito, sanzionandolo ed intimandogli il ripristino dei luoghi e il conseguente smaltimento di quanto rinvenuto.

L’esito dell’attività conferma la sinergica collaborazione dei Carabinieri della Stazione di Appignano con la Polizia Locale come già palesato nel recente ritrovamento di una minore scomparsa.








Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2019 alle 15:28 sul giornale del 06 giugno 2019 - 167 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, appignano, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ht





logoEV