Tolentino: inaugurata la palestra annessa dell’Istituto comprensivo “G. Lucatelli”

6' di lettura 21/06/2019 - Inaugurata ufficialmente la nuova palestra annessa all’Istituto comprensivo “G. Lucatelli” con la presenza del Sindaco Giuseppe Pezzanesi, dell’Amministratore delegato di arena Giuseppe Musciacchio, della Dirigente scolastica dell’Istituto Lucatelli Mara Amico, dell’Assessore alla Protezione Civile della Regione Marche Angelo Sciapichetti, del Capitano dei Carabinieri, Comandate la Compagnia, Giacomo De Carlini e dell’Ing Stefano Tasso dei Vigili del Fuoco. Dopo il taglio del nastro, la benedizione da arte del Priore della Comunità Agostiniana di san Nicola Padre Giustino Casciano, i saluti delle autorità euna esibizione di tiro con l’arco a cura degli studenti della scuola Lucatelli.

E’ questa una delle prime opere importanti che si realizzano, a seguito del sisma del 2016 e che si deve alla stretta sinergia tra il Capo del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, MIUR, Sindaco e Amministrazione comunale di Tolentino, arena e tanti benefattori.

Oggi è una buona giornata, perché vediamo portato a termine un progetto nato subito dopo il sisma che ha duramente colpito il centro Italia e la nostra regione in particolare – ha sottolineato l’Amministratore delegato dell’arena Italia Giuseppe Musciacchio - Attraverso l'iniziativa di fundraising “La cuffia del Cuore” abbiamo testimoniato la nostra vicinanza al territorio che da anni ospita la nostra azienda. A nome di tutta l'arena voglio quindi, ancora una volta, ringraziare l'amministrazione comunale di Tolentino e tutti i consumatori che sono stati al nostro fianco in questa iniziativa, dando prova di grande sensibilità e solidarietà. Spero siano soddisfatti di ciò che abbiamo costruito insieme. Con questa nuova struttura, quasi mille studenti potranno praticare attività sportive durante le ore scolastiche all’interno di un edificio completamente nuovo, antisismico e confortevole. Per una azienda che vive di sport, come la nostra, non c'è soddisfazione più grande.

L’Assessore alla Protezione Civile della Regione Marche Angelo Sciapichetti ha sottolineato come questa opera sia il frutto della solidarietà in primis di una importante azienda del territorio come arena e di tante persone che hanno dimostrato il loro grande cuore donando quello che potevano con l’intento di aiutare la comunità tolentinate colpita dal sisma. Inoltre Regione Marche in stretta sinergia con la Protezione Civile, il Miur e l’Amministrazione comunale hanno dato prova di efficienza realizzando la nuova palestra in un tempo ragionevole, malgrado le tante difficoltà e problematiche che scaturiscono dalla burocrazia.

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha ricordato tutti i passaggi che hanno portato al reperimento dei fondi e poi alla progettazione. Inoltre ha ringraziato quanti, su più fronti, hanno lavorato costruttivamente per la realizzazione dell’opera e in particolare Angelo Borrelli capo del Dipartimento nazionale di Protezione Civile, il Miur, la Regione Marche, l’arena che ha voluto testimoniare concretamente la propria vicinanza a tutta la popolazione tolentinate e i tanti anonimi cittadini che da tutto il mondo hanno inviato donazioni nel segno della ricostruzione post-sisma. Il Sindaco ha anche annunciato che questa è la prima di una lunga serie di opere pubbliche saranno realizzate in città nei prossimi anni.

A seguito degli eventi sismici che hanno avuto inizio il 24 agosto 2016 il Comune di Tolentino ha avuto danneggiate anche alcune delle principali strutture scolastiche e sportive del territorio.

La scuola Lucatelli, che ospita circa 900 studenti, in seguito all'esito B della relativa scheda AEDES, è stata sottoposta a interventi di messa in sicurezza per consentire nell'immediatezza la prosecuzione dell'attività scolastica e sarà oggetto di interventi di adeguamento sismico che obbligherà la delocalizzazione degli studenti in un contesto di carenza di spazi scolastici, sportivi e comunque non a servizio della popolazione.

Nelle immediate vicinanze della scuola, nell'area destinata a campetto di gioco all'aperto, è stata realizzata una struttura prefabbricata ad uso palestra e spogliatoi per garantire le attività motorie degli alunni della scuola oltre che le attività sportive condotte dalle molteplici associazioni dilettantistiche che non hanno più le loro sedi per continuare a garantire la pratica sportiva.

Le Ordinanze con cui il Capo del Dipartimento della Protezione Civile ha disciplinato gli interventi urgenti conseguenti agli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio dell'Italia Centrale, in particolare, hanno regolamentato la realizzazione di strutture e moduli temporanei per uso pubblico, individuando il soggetto attuatore per la realizzazione delle attività relative alle strutture modulari per la continuità delle attività scolastiche nella Dott.ssa Simona Montesarchio, Direttore generale del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca (MIUR).

Le funzioni svolte dal soggetto attuatore sono confluite alla Direzione Generale per gli interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l'istruzione e per l'innovazione digitale del MIUR che svolge eventuali attività residue volte alla realizzazione e all'allestimento delle strutture modulari finalizzate alla continuità dell'attività scolastica coordinando la propria azione con le iniziative assunte dal Commissario straordinario per la ricostruzione.

Il costo dell'intervento è stato quantificato in € 580.000,00, secondo i parametri assegnati per la realizzazione di strutture scolastiche. A seguito di tale richiesta, congiuntamente a quella avanzata per l'ampliamento della Scuola Grandi, ha avuto inizio un procedimento che ha portato al riconoscimento del finanziamento di € 1.200.000,00 per la realizzazione di strutture scolastiche da destinare alla scuola Grandi e alla palestra della scuola Lucatelli.

Pertanto il MIUR ha disposto a favore del Comune di Tolentino il finanziamento dell'importo di € 1.200.000,00 per la realizzazione di strutture scolastiche da destinare alla scuola Grandi e alla palestra della scuola Lucatelli, incaricando contestualmente il Comune ad affidare la fornitura e i lavori necessari per l'attuazione delle esigenze rappresentate nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di contratti pubblici.

Come detto l'intervento di realizzazione della nuova palestra scuola Lucatelli è indicato per €

580.000,00 con entrate a destinazione vincolata derivanti dall'assegnazione del finanziamento e per € 140.000,00 con entrate acquisite mediante apporto di capitale privato, per € 75.000,00 dalla Arena Italia Spa e per € 65.000,00 con l'utilizzo delle somme oggetto di donazioni pro-sisma, per un totale di € 720.000,00.

Con la cerimonia di inaugurazione si consegna alla Città di Tolentino, all’Istituto Lucatelli, al Quartiere Repubblica e alle associazioni sportive una nuovo e funzionale impianto, progettato con le più avanzate tecniche costruttive, in grado di ospitare le attività, anche agonistiche, di diverse discipline sportive, potendo contare, anche in caso di emergenza, di locali sicuri e atti ad essere utilizzati per rispondere alle situazioni in stato di crisi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2019 alle 10:19 sul giornale del 22 giugno 2019 - 242 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8PP





logoEV