Recanati: arrestato 47enne nigeriano per favoreggiamento immigrazione clandestina e induzione alla prostituzione

carabinieri 1' di lettura 27/06/2019 - A Recanati, i Carabinieri, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la corte di appello di Ancona, hanno proceduto all’arresto di un cittadino nigeriano 47enne, residente in città, in quanto deve espiare 2 anni, 6 mesi e 9 giorni nove reclusione, oltre alle pene accessorie dell’interdizione dai pubblici uffici.

Questo poiché condannato definitivamente per reato aggravato – continuato in concorso favoreggiamento e sfruttamento dell'immigrazione clandestina anche per induzione alla prostituzione commessi nel territorio nazionale nell’anno 2007.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Fermo.






Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2019 alle 15:06 sul giornale del 28 giugno 2019 - 290 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, recanati, arresto, immigrazione clandestina, favoreggiamento all’immigrazione clandestina, articolo, niccolò staccioli, induzione alla prostituzione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a83F





logoEV