Corridonia: "Racconti sotto le stelle", in scena la fiaba di Pinocchio

2' di lettura 09/07/2019 - Gran finale di stagione, prima della pausa estiva, sabato scorso alla Villa Fermani di Corridonia per l’Associazione Equilibri, che come ogni anno ha riproposto l’attesissimo appuntamento, “ Racconti sotto le stelle", dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie.

L’iniziativa, arrivata oramai alla sesta edizione, ha visto come di consueto, il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, che da anni sostiene tutte le attività dell’Associazione, la cui principale finalità è quella di avvicinare i bambini e i loro genitori alla lettura.

Nella stupenda location del parco della Villa Fermani, rigenerati da una piacevole brezza serale e con la complicità di una miriade di luminosissime stelle, curiosissimi bambini, accompagnati da genitori e nonni, altrettanto trepidanti, si sono ritrovati per ascoltare una delle fiabe più affascinanti di tutta la letteratura dell’infanzia: Pinocchio. Si è trattato, in realtà, non di una semplice lettura animata, bensì di un’ inedita rielaborazione teatrale della celeberrima fiaba di Collodi, scritta e diretta con la consueta maestria che la contraddistingue, dall’attrice Lucia De Luca, esperta di teatro per bambini.

La rappresentazione, dal titolo ”Processo a Pinocchio”, ha coinvolto non solo le volontarie dell’Associazione, ma anche diversi attori che stabilmente collaborano con la regista ed ha visto anche la straordinaria partecipazione di alcuni bambini, ormai promettenti attori. Sul prato, trasformato per una sera in palco, si sono succeduti tutti i principali protagonisti della fiaba di Collodi: Geppetto, strenuo difensore di Pinocchio, Mastro Ciliegia, il Gatto e la Volpe, gli immancabili topini, il terribile Mangiafuoco con i suoi burattini, Dottor Gufo e, naturalmente, l’ ignorantissimo Lucignolo.

Novità di questa edizione sono state le musiche dal vivo e le canzoni scritte per l’occasione da Luca Bronzi, alcune delle quali straordinariamente interpretate da Monica Marini, nelle vesti di una dolcissima Fata Turchina. Una serata veramente magica, che ha letteralmente catturato i bambini, dalla prima battuta fino all’ultima, che li ha visti anche protagonisti quando è stato chiesto loro di votare per scegliere la sorte del discolo Pinocchio: rimanere per sempre un burattino o diventare, finalmente, un bravo bambino.

Finale scontato: all’unanimità, è stato decretato che Pinocchio sia per sempre un bambino…! A concludere la stupenda serata, non poteva mancare una soffice torta per grandi e piccini, offerta dalla gelateria “Gelatomania” e simpatici gadget messi a disposizione dell’erboristeria “Naturalmente Sana”, dal supermercato “ Sì con te” e “Tigotà”, ai quali va un sentito ringraziamento, così come preziosa è stata la collaborazione tecnica di Leonardo Ciucciovè. L’appuntamento, dunque, è per settembre, quando riprenderanno tutte le iniziative dell’Associazione, le cui volontarie invitano a partecipare, fin d’ora, alla prossima edizione dei “Racconti sotto le stelle”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2019 alle 16:40 sul giornale del 10 luglio 2019 - 260 letture

In questo articolo si parla di corridonia, spettacoli, pinocchio, Racconti sotto le stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9r9





logoEV