Una sezione della DIA nelle Marche, passa mozione della Leonardi (FdI): "Un forte segnale nella lotta contro tutte le mafie"

2' di lettura 23/07/2019 - Approvata martedì in Consiglio Regionale la mozione di Elena Leonardi (Fratelli d’Italia) sulla richiesta di una sezione della Direzione Distrettuale Antimafia nelle Marche. "Da sempre sensibile a queste gravi problematiche che purtroppo sono in crescente aumento – esordisce Leonardi – ho inteso presentare un atto che impegni la Regione concretamente contro il fenomeno delle infiltrazioni mafiose."

Nel suo intervento in Aula la Leonardi ha evidenziato come negli ultimi anni anche le Marche vedono uscire sulla cronaca notizie legate alla presenza di infiltrazioni mafiose nell'economia e nel tessuto sociale regionale: droga, terremoto e riciclaggio di denaro sporco, con urbanistica e insediamenti turistici sono i settori che stanno interessando alla ndrangheta, alla camorra e alle mafie come quella nigeriana ed albanese. Soggetti legati a queste associazioni mafiose o con attività riconducibili al loro “modus operandi” sono spesso stati arrestati ed è proprio la Direzione Investigativa Antimafia che con un periodico dossier parla chiaro.

"E‘ difficile stimare – ha proseguito Leonardi – le dimensioni economiche ma anche di più i danni sociali, culturali, economici ed ambientali di questo vero e proprio flagello. E‘ opportuno pertanto – afferma la capogruppo di Fratelli d’Italia – evitare che si instauri un regime di complicità e omertà che favorisce proprio le infiltrazioni mafiose nella nostra regione un tempo immune da queste situazioni. Uno dei punti cardine di Fratelli d’Italia è proprio il contrasto alla criminalità, quella organizzata ancora più subdola e pericolosa."

Tanto che la capogruppo di Fratelli d’Italia ha annunciato la presentazione di una proposta di legge che integri la legge regionale sulla promozione della cultura della legalità, introducendo più efficaci strumenti, per quanto di competenza regionale, in tema di contrasto al fenomeno delle infiltrazioni mafiose. Leonardi porta a casa anche un altro importante risultato, quello di chiedere al Governo Nazionale il potenziamento delle Forze della Guardia di Finanza e delle altre forze dell’ordine per potenziare le attività di indagine e contrasto efficace sul territorio marchigiano dalle infiltrazioni mafiose.


da Fratelli d'Italia - AN 
Gruppo Consiliare delle Marche 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2019 alle 16:49 sul giornale del 24 luglio 2019 - 583 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, mafia, Leonardi, dia, mafie, gruppo consiliare fratelli d'italia marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9XO





logoEV