Nuoto: con nuovi record si chiude la stagione di Salvamento del Centro Nuoto Macerata

2' di lettura 06/08/2019 - Finale di stagione all’insegna dei record, nel Salvamento, per il Centro Nuoto Macerata. La squadra biancorossa ha chiuso gli impegni agonistici con la partecipazione al Campionato Italiano nella vasca del Foro Italico. Lo ha fatto stabilendo un nuovo primato societario, a Roma c’erano ben 17 nuotatori che si allenano nel capoluogo.

Record assoluto di qualificati nella categoria Ragazzi, 9 in tutto grazie a Maria Chiara Balestrini, Eva Benaia, Sara Guerrini, Giada Leboroni, Vittoria Ripani, Emanuelle Pandele, Francesco Paperi, Alessandro Pianesi e Pietro Ripani. Tutti sono stati impegnati nelle gare veloci del “100mt nuoto ostacolo” e “50mt trasporto manichino”.

Altri 8 atleti biancorossi nelle categorie più esperte, si sono cimentati sia nelle sfide individuali che nelle prove di staffetta: Silvia Smorlesi specialista nelle gare pinnate, la debuttante Giorgia Scoccia nel percorso misto, Vittoria Altobelli e Maria Vittoria Bonvini a completare le staffette. Per i maschi invece, ai due veterani Lorenzo Menchi e Riccardo Zaffrani Vitali, si sono affiancati gli Juniores Alessio Biaggi e Riccardo Brancadori.

La manifestazione tricolore è stata preceduta dal Campionato regionale Ocean di San Benedetto dove il Centro Nuoto Macerata ha dominato vincendo la bellezza di 27 medaglie con 11 titoli regionali. Nella categoria Esordienti B doppio oro per Marco Bonvicini; per gli Esordienti A femmine oro di Alessia Addimando nelle “bandierine” e secondo posto per Sofia Angeloni; per gli Esordienti A maschi doppio podio per Federico Ferioli, primo nel “nuoto frangente” e terzo nelle “bandierine”.

La categoria Ragazzi ha visto la squadra maceratese imperare, colorando interamente di biancorosso i podi del “frangente” grazie a Eva Benaia, Vittoria Ripani e Sara Concettoni da un lato e Pietro Ripani, Emanuelle Pandele e Alessandro Pianesi dall’altro. Un dominio che si è ripetuto nella specialità “bandierine” con Pandele e Ripani; anche i classe 2005 Francesco Paperi, Alessio Orlandi e Tommaso Zaffrani Vitali si sono ripetutamente alternati sui vari gradini del podio. Gioie anche nella categoria Assoluti con l’oro e il bronzo di Maria Chiara Cera e il terzo posto nello sprint di Giorgia Scoccia. Non hanno deluso nemmeno i maschi con il solito Riccardo Zaffrani Vitali che si è messo al collo l’argento, poi ancora le medaglie di bronzo per Lorenzo Menchi nelle “bandierine” e Alessio Biaggi nel “frangente”. A sottolineare l’ottima performance di squadra c’è stato il doppio oro nelle staffette “torpedo” integrate dal veterano Alex Pop e dalla matricola Giulia Ghergo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2019 alle 15:43 sul giornale del 07 agosto 2019 - 249 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, macerata, salvamento, Centro Nuoto Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0sb





logoEV