Bilancio, nessuna indagine della Corte dei Conti

bilancio 1' di lettura 11/08/2019 - Nessuna indagine né ispezione per il Comune di Macerata da parte della Corte dei Conti ma semplicemente un’ordinaria procedura. L’Amministrazione comunale infatti, in merito alle notizie pubblicate dagli organi di informazione locali sulla vicenda, precisa che si tratta del procedimento annuale relativo ai questionari sui rendiconti da inviare alla Corte dei Conti

Per maggiore chiarezza si sottolinea che:

- la sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti ha semplicemente inviato all'Ente e per conoscenza al Collegio dei Revisori, una scheda istruttoria (richiesta di chiarimenti, atti e approfondimenti, peraltro senza peculiari osservazioni critiche) nell'ambito dell'ordinario procedimento di esame del questionario sul rendiconto per gli anni 2016 e 2017 inviato dal precedente collegio dei Revisori, attività che il Comune di Macerata come tutti gli altri enti locali fa annualmente sulla base delle disposizioni normative vigenti.

- la richiesta della Corte dei Conti all'ente e per conoscenza al Collegio dei revisori è stata fatta mediante l'apposito sistema telematico ConTe con richiesta di rispondere tramite il medesimo sistema, cui accede anche il Collegio: così si è operato, mettendo dunque a disposizione tutto il materiale di risposta contestualmente sia alla Corte che al Collegio, che tuttavia successivamente ne ha richiesto copia, prontamente fornita.

- il Comune dunque ha riscontrato la richiesta informativa della Corte mettendola a disposizione anche del Collegio dei revisori che per conoscenza aveva ricevuto la richiesta ed è chiaramente a disposizione per ulteriori eventuali informazioni e approfondimenti che la Corte volesse richiedere”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2019 alle 00:27 sul giornale del 12 agosto 2019 - 186 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0BM





logoEV