Installati gli erogatori d'acqua negli uffici comunali

2' di lettura 27/11/2019 - Con l’installazione degli erogatori di acqua potabile negli immobili comunali prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale di Macerata sul percorso intrapreso con l’approvazione della delibera Plastic free in materia di riduzione del consumo della plastica, sia nelle proprie attività quotidiane sia negli eventi pubblici per la cui sostenibilità prevede il Protocollo verde

Gli erogatori, che si trovano nelle sedi comunali di palazzo Conventati in piaggia della Torre, dell’ex distretto militare in viale Trieste, 24 e della biblioteca Mozzi Borgetti in piazza Vittorio Veneto, distribuiscono l’acqua dell’acquedotto che viene depurata con filtri a carboni attivi che ne migliorano ancora di più la qualità sia minerale che organolettica.

Grazie alle apparecchiature di nuova generazione gli utenti possono scegliere se servirsi di acqua a temperatura ambiente o refrigerata.

“L’istallazione dei tre erogatori permette ora ai dipendenti dell’Amministrazione comunale e ai cittadini che frequentano le sedi pubbliche di scegliere in comodità una buona pratica - interviene l’assessore all’Ambiente Mario Iesari - rimpiazzando l’utilizzo di contenitori usa e getta, di plastica e non, con soluzioni più sostenibili. Una strada su cui continuare a lavorare tutti con impegno ed urgenza.”

Nell’ottica di ridurre la produzione di rifiuti l’Amministrazione comunale ha scelto di non distribuire, accanto agli erogatori, alcun tipo di bicchiere. Gli utenti, quindi, dovranno munirsi di propri contenitori, siano essi bicchieri o bottiglie di vetro o di borracce.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2019 alle 12:42 sul giornale del 28 novembre 2019 - 178 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdlp