Treia: una mattinata di festa, prima edizione della "Pasquella" di Natale

1' di lettura 20/01/2020 - Prima edizione della “Pasquella” di Natale: cantano anche le maestre! Venerdì 17 gennaio 2019 le vie della città sono state invase dall’allegria di bambine e bambini della Scuola dell’infanzia di Treia.

Partendo dalla scuola, sulle note del tradizionale canto della “Pasquella”, con il gruppo folk “I Cantastorie” di Passo di Treia, i piccoli hanno portato di casa in casa un augurio per l’anno venturo.

La spontaneità e la gioia dei bambini hanno colorato e animato anche la bellissima piazza dove a riceverli c’era anche il Vicesindaco David Buschittari. Bambini, maestre e“pasquellari”, con i loro strumenti musicali, sono stati accolti con divertita riconoscenza da tutti gli abitanti treiesi.

Talvolta accade che i portoni siano chiusi, che chi vi abita fa finta di non essere in casa, ma attenti… E’ meglio aprire e dare qualcosa a chi viene con l’organetto, la propria voce ed allegria ad augurarvi “Buon anno nuovo!”.

Il canto allegro non poteva che essere ricompensato con piccoli doni ai cantori, un po’ per riconoscenza, un po’ per superstizione.

Grazie e buon anno!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2020 alle 15:16 sul giornale del 21 gennaio 2020 - 557 letture

In questo articolo si parla di attualità, treia, Comune di Treia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bffH