Tolentino ricorda Aroldo Ragaini, superstite di Montalto e Cittadino Onorario

2' di lettura 11/02/2020 - In questi giorni la Città di Tolentino è in lutto per la scomparsa a 95 anni di Aroldo Ragaini.

Tolentinate, era l’ultimo superstite dell’Eccidio di Montalto ancora in vita. Insieme a Carlo Manente, Marcello Muscolini, Alberto Pretese e Elvio Verdenelli scampò alla fucilazione del 22 marzo 1944 dove persero la vita molti giovani. Subito dopo l’eccidio fu imprigionato a Camerino dove subì diverse sevizie. Nel dopoguerra decise di trasferirsi in Francia da dove tornava, finchè la salute glielo ha permesso, ogni anno, in occasione delle celebrazioni dei Martiri di Montalto.

Ha contribuito con grande lucidità e intelligenza a mantenere vivo il ricordo dei quei tragici fatti di cui è stato protagonista, tramandando nelle giovani generazioni i più alti valori della Democrazia, della Libertà e della Pace.

Partecipava alle celebrazioni sempre con grande entusiasmo, si commuoveva nel richiamare alla memoria persone e fatti, ma con grande riserbo, sovente, rimaneva leggermente distaccato ma sempre pronto ad intervenire se chiamato in causa.

Era stato insignito, su decisione del Consiglio comunale, dal Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, della Cittadinanza Onoraria della Città di Tolentino, riconoscimento di cui andava fiero.

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha inviato un messaggio di cordoglio alla famiglia e ha ricordato i significativi momenti passati insieme al Cittadino Onorario Aroldo Ragaini per ricordare i tragici fatti di Montalto. Ci mancheranno – ha scritto – sia le tue lacrime, legate ai dolorosi ricordi, che i tuoi sinceri sorrisi, pieni di speranza e di gioia. Ragaini era una persona straordinaria che ha sempre riconosciuto il giusto valore della verità e che si è speso, finchè ha potuto, per il mantenimento della memoria dell’Eccidio di Montalto e che soprattutto si è dedicato per tramandare quanto aveva vissuto alle giovani generazioni, affinchè nulla si dimentichi e affinchè quello che è stato non avvenga più.






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2020 alle 10:42 sul giornale del 12 febbraio 2020 - 167 letture

In questo articolo si parla di cronaca, tolentino, Comune di Tolentino, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf9Z





logoEV