La strage del Coronavirus: altri 53 morti nelle Marche. 18 morti in provincia di Macerata

3' di lettura 24/03/2020 - Un bollettino che nessuno avrebbe mai voluto leggere. Il Gores ha annunciato altre 53 vittime nelle Marche per il Coronavirus. Di queste 32 sono decedute oggi mentre altre 21 vittime sono morte nei giorni scorsi ma la positività è stata confermata solo ora. A questo bollettino tragico si aggiungono altre 4 vittime provenienti da fuori regione. In tutto le vittime salgono a 283.

"Il Gores ci ha appena comunicato i decessi di oggi e le notizie sono veramente brutte - afferma il presidente della Regione Luca Ceriscioli - ancora una volta: nelle ultime 24 ore sono venute a mancare 32 persone e oggi abbiamo anche l'ufficializzazione di 4 decessi di pazienti residenti fuori regione e di 21 avvenuti nelle ultime tre settimane, che avevano diagnosi dubbie, oggi confermate. Cari marchigiani, la strada da percorrere è veramente difficile, ma noi continuiamo a mettere in campo tutte le soluzioni per fronteggiare questa emergenza. La vicinanza e l'affetto vanno a tutti coloro che soffrono e ai sanitari, che continuano a lavorare con grande impegno e grande senso di responsabilità".

Le 32 vittime di oggi sono: una 93enne di Barbara; un 96enne, un 88enne di Porto Recanati; un 84enne, un 73enne di Recanati; un 80enne di Macerata; un 85enne di Falconara; una 86enne di Fermignano; un 83enne di Osimo; un 75enne, una 77enne, una 94enne di Fano; un 84enne di Mondolfo; un 55enne di Cartoceto; un 85enne, un 55enne, un 86enne, un 78enne, una 76enne, un 75enne, un 78enne di Pesaro; un 68enne di Urbino; una 70enne di Belforte all'Isauro; un 56enne di Jesi; un 88enne di Tolentino; un 70enne di San Severino; un 72enne, un 93enne di Civitanova; un 60enne di Mogliano; un 60enne di Corridonia; un 86enne di Macerata. Tutti avevano patologie pregresse tranne il 75enne di Fano.

Le 21 vittime delle scorse settimane sono: un 66enne di Mondolfo; una 68enne, una 58enne, un 67enne e un 70enne di Cingoli; una 81enne e un 84enne di Jesi; un 83enne, un 80enne, un 55enne, un 89enne, una 84enne, un 88enne di Pesaro; una 93enne di Montemarciano; un 57enne di Monsano; un 87enne di Macerata; un 80, un 89enne di Fano; una 80enne di Valleefoglia; un 76enne di Mergo; un 92enne di Civitavona. Tutti avevano patologie pregresse tranne il 74enne di Jesi.

Le 4 vittime provenienti da fuori regione sono: una 77enne di Cagliari, un 72enne di San Donato Milanese, un 75enne di Siracusa, un 88enne di Perugia, tutti con patologie pregresse eccetto il 72enne.

Delle 283 vittime, 194 sono maschi e 89 donne. 197 sono della provincia di Pesaro-Urbino, 48 della provincia di Ancona, 31 della Provincia di Macerata, 16 della Provincia di Fermo e 1 di Ascoli Piceno. L'età media dei deceduti è di 79 anni.

I quotidiani Vivere offrono un servizio di notizie in tempo reale.
È possibile ricevere sul proprio cellulare le notizie della propria città tramite Telegram o WhatsApp.
Il servizio è particolarmente utile in caso di comunicazioni d'emergenza.

Per iscriversi tramite WhatsApp: salvare il numero della città desiderata e inviare un messaggio con scritto: "Notizie on".
Per iscriversi tramite Telegram cercale il canale della città desiderata o cliccare sul link in tabella.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.3589806 @ViverePesaro
San Benedetto @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino @VivereUrbino









Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2020 alle 19:27 sul giornale del 25 marzo 2020 - 725 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bimy





logoEV