Ancona: coronavirus, sospiro di sollievo per il neonato positivo. È uscito dalla rianimazione

Covid-19 1' di lettura 01/04/2020 - È uscito dalla Rianimazione pediatrica il neonato positivo al coronavirus che era stato ricoverato nei giorni scorsi al Salesi di Ancona. Si tratta del secondo caso in Italia, dopo il bimbo di Bergamo, di storia a lieto fine per piccoli pazienti colpiti da SARS-CoV2

L'azienda sanitaria ha reso noto che il neonato respira ora da solo senza la necessità del supporto alla ventilazione ed è stato quindi disposto il trasferimento in reparto a minore intensità di cure. Le sue condizioni risultano "stabili e in progressivo miglioramento".

Il neonato era stato ricoverato in Rianimazione pediatrica in seguito ad un intervento chirurgico addominale: nei primi giorni successivi all’operazione aveva manifestato delle lesioni polmonari compatibili con il Covid-19. La gestione in sicurezza del piccolo paziente è stata possibile, spiega la direzione degli Ospedali Riuniti, "grazie alla stanza di isolamento a pressione negativa realizzata in tempi brevissimi dopo l’esplosione della pandemia".






Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2020 alle 17:04 sul giornale del 02 aprile 2020 - 215 letture

In questo articolo si parla di cronaca, neonato, ospedale salesi, marco vitaloni, articolo, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biQf





logoEV