Coldiretti Macerata: preoccupazione dopo il maltempo, "La grandine ha raso al suolo i campi"

1' di lettura 20/05/2020 - La siccità prima e ora la grandine. Campi bombardati e danni ingenti nella notte a causa dell’ondata di maltempo che ha investito anche la provincia di Macerata.

Una perturbazione che, in alcuni casi, ha praticamente azzerato il lavoro di un anno. Coldiretti Macerata, attraverso i suoi uffici di zona, sta stilando la conta dei danni che, al momento sono stati riscontrati tra Corridonia, Mogliano e Monte San Giusto dove alcuni campi di grano sono stati rasi al suolo.

Precipitazioni intense e, a macchia di leopardo, ghiacciate che arrivano dopo un lungo periodo di siccità con un inverno dalle temperature primaverili. Secondo un’elaborazione Coldiretti Macerata su dati Assam in questi primi mesi del 2020 è piovuto circa il 40% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2020 alle 09:59 sul giornale del 21 maggio 2020 - 270 letture

In questo articolo si parla di attualità, coldiretti macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bl2T





logoEV