Sirolo, una app per prenotare le spiagge libere: come funziona

sirolo 2' di lettura 03/06/2020 - Per consentire il rispetto delle norme anti Covid le spiagge libere di Sirolo saranno prenotabili tramite una app per smartphone e un sito web.

I residenti e i clienti delle strutture ricettive avranno una sorta di diritto di prelazione: potranno bloccare il loro posto in spiaggia fino a 48 ore prima, mentre gli altri bagnanti avranno a disposizione 12 ore. È quanto ha deciso l’amministrazione comunale dopo un confronto con la Consulta comunale del turismo, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza relative all’emergenza coronavirus.

In una nota inviata agli operatori commerciali, il sindaco Filippo Moschella ha spiegato l’organizzazione della stagione balneare e le modalità di accesso alle spiagge comunali. I posti nelle spiagge libere (spiaggia del Frate, spiaggia Urbani, spiaggia di San Michele, spiaggia delle Due Sorelle) saranno prenotabili attraverso un’app e un sito web, www.sirolospiagge.it, utile anche per ottenere tutte le informazioni necessarie. L’app non è ancora disponibile, è in fase di sviluppo presso la ditta incaricata dal Comune.

I visitatori avranno 12 ore a disposizione per prenotare un’area, i residenti e i clienti fino a 48 ore. L’area prenotata non viene scelta al momento della prenotazione ma quando il bagnante arriva in spiaggia fra quelle sicuramente libere proprio perché bloccate tramite l’applicazione.

Da venerdì 19 giugno al 30 settembre le spiagge libere saranno raggiungibili con gli autobus del trasporto pubblico. Sul posto saranno presenti gli addetti all’accoglienza dell’Associazione nazionale carabinieri, con la quale è stata sottoscritta un’apposita convenzione.

Moschella ha spiegato che sono già stati avviati i lavori per il livellamento delle spiagge e l’installazione dei paletti di delimitazione delle aree. È stato inoltre potenziato il contratto con l’impresa che si occupa della pulizia di tutti i bagni pubblici, che devono anche essere sanificati.






Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2020 alle 15:27 sul giornale del 04 giugno 2020 - 482 letture

In questo articolo si parla di attualità, sirolo, spiagge libere, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm4A





logoEV