Monte San Giusto: aperte le iscrizioni per il ClownFactor 2020

3' di lettura 04/06/2020 - La XVI edizione del Clown&Clown, festival che si fa portavoce dell’importante valore terapeutico della risata, al punto da far conferire a Monte San Giusto il titolo di Città del Sorriso, è in programma dal 27 settembre al 4 ottobre 2020 a Monte San Giusto, incantevole borgo marchigiano in provincia di Macerata.

In seguito all’emergenza Coronavirus e all’attuale situazione in cui si sta procedendo lentamente verso la riapertura di tutte le attività, l’organizzazione ha l’intenzione di organizzare il Festival nelle date previste, dal 27 settembre al 4 ottobre, con modalità che potranno essere valutate al meglio tra qualche settimana, a seconda di come evolveranno la situazione sanitaria e le relative disposizioni delle autorità.

La bellezza è il tema scelto come filo conduttore dell’edizione, declinato in gran parte degli eventi che verranno organizzati nel cartellone tra spettacoli di clownerie e circo contemporaneo, workshop, incontri formativi sulla clown-terapia insieme alla Federazione Nazionale Clown Dottori ed altre associazioni umanitarie, mostre ed altro, dal vivo o in forma digitale.

Il festival ha aperto le iscrizioni al ClownFactor, concorso in chiave clown secondo il modelo talent show televisivi, con tutte le informazioni reperibili nel sito www.clowneclown.org.

Giunto alla settima edizione, il ClownFactor è un originale contest che vede diversi artisti e/o compagnie sfidarsi in tre serate con il loro miglior repertorio sotto al tendone da circo del Festival. Un evento nell’evento che di anno in anno acquista seguito e credibilità maggiori, in un equilibrato mix tra artisti con esperienza ed artisti emergenti, con il fine di dare spazio e valore alla miglior creatività in circolazione in Italia nelle arti del circo e della clownerie.

Un contest sempre più conosciuto a livello nazionale e internazionale che ha fatto da apripista e portafortuna ad artisti che hanno raggiunto grandi traguardi, tra i quali Nicola Virdis, il nerd senza parole di Italia’s Got Talent 2019. Il concorso è rivolto ad artisti poliedrici, professionisti che possono proporre spettacoli eterogenei, che spaziano dalla giocoleria alle, clownerie, dal circo contemporaneo alla magia, dal trasformismo al teatro, al cabaret ed altro ancora. Il pubblico è tra i grandi protagonisti del ClownFactor perché gli artisti verranno giudicati, oltre che da una giuria di qualità, dal pubblico con modalità di voto sempre originali e divertenti.

Durante il Festival, i protagonisti del ClownFactor potranno contendersi anche l’accesso al “Premio Takimiri. Una vita per il Circo”, dedicato alla memoria del grande clown Antonio Taddei in arte Takimiri, davanti ad una giuria popolare composta da bambini e ad una giuria di esperti internazionali. Il Clown&Clown Festival è stato ideato dalla Mabò Band, compagnia di clown-musicisti sangiustesi e si realizza grazie al contributo di numerosi sponsor privati, del Ministero della Cultura e del Turismo, della Regione Marche, del Comune di Monte San Giusto e grazie al lavoro di organizzazione dell’associazione Ente Clown&Clown e di molti volontari. Il festival è sempre stato un grande contenitore di spettacoli, workshop, mostre, conferenze, incontri con l’autore, grandi e coinvolgenti eventi di piazza, con decine di compagnie e di artisti provenienti da diverse parti del mondo, progetti formativi e sociali per le scuole del territorio, associazioni di volontariato e associazioni di clown-terapia e centinaia di clown-dottori che si ritrovano per partecipare a qualificanti incontri di formazione coordinati dalla Federazione Nazionale Clown-Dottori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2020 alle 13:14 sul giornale del 05 giugno 2020 - 514 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, monte san giusto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm9v





logoEV