Pallamano femminile: lunga serie di conferme per il Cingoli

3' di lettura 18/07/2020 - Continuano le conferme per la squadra femminile della Santarelli Cingoli. La formazione di Analla che parteciperà alla neonata Serie A Beretta, infatti, potrà contare sulle giocatrici cingolane nate tra il 1994 e il 1999, ovvero la pivot Faris, la portiere Battenti, la centrale Torelli, l’ala Turki, le terzine Cipolloni e Sara Bartolucci, l’ala Cristalli e la terzino Ciattaglia.

Ylenia Battenti, classe 1995, difende la porta della squadra femminile da quasi 12 anni. Protagonista di entrambe le promozioni dall’A2, Ylenia è stata più volte decisiva nelle gare importanti delle Analla’s Girls. Sta ora facendo da “maestra” alla sua collega Margherita Danti, di 11 anni più piccola. In mezzo al campo, continuerà a dare il suo apporto la centrale Jessica Torelli. Classe 1996, ha debuttato in prima squadra nel 2010. Ha ripreso a giocare da due stagioni dopo aver interrotto la propria carriera agonistica per motivi di lavoro. Dopo un periodo di collaudo, ha dimostrato di saper portare senza pressione i galloni da titolare, smistando i palloni da regista verso le compagne di squadra. Il parco terzini è stato completato in blocco.

A partire da Sofia Cipolloni, classe 1998, nata e cresciuta nel settore giovanile cingolano. Per due stagioni dal 2014 al 2016 ha vestito la maglia della squadra federale dell’Esercito-Futura FIGH. Al suo ritorno a Cingoli nel 2016, è stata sempre la migliore marcatrice della squadra. I gol nella passata stagione sono stati 99 ed è stata premiata come top scorer femminile della Polisportiva degli anni 2018 e 2019. Anche Chiara Ciattaglia, classe 1999, gioca nel ruolo di terzino, anche se più volte è stata impiegata come centrale.

La scorsa stagione in Serie A2 è stata quella della definitiva consacrazione nel roster di Analla per Chiara, dopo anni alle prese con alcuni infortuni, dato che ha segnato 80 reti e ha dimostrato grandi capacità da vera e propria “regista” del team. Rimane a Cingoli anche la pivot Fatima Faris, marocchina classe 1994 cresciuta sul “Balcone”, che torna in Serie A1 dopo l’esperienza con il Teramo nel 2017-2018. Fatima ha debuttato in prima squadra nella Polisportiva tra il 2006 ed il 2007 ed è stata sempre una presenza costante nel ruolo di pivot, grazie alla sua altezza e alla sua fisicità, che le permettono di prendere letteralmente a “sportellate” le avversarie. Ci saranno, infine, anche le ali Francesca Cristalli e Wahida Turki. Francesca ha 22 anni ed è anche lei è ormai una delle giocatrici più esperte della squadra, dato che sono più di 10 anni che è nel roster. Dopo anni di apprendistato, è diventata titolare sulla fascia, sfoderando prestazioni di alto livello in diverse circostanze. Wahida Turki è nata in Tunisia nel 1997, ma si è trasferita da piccola a Cingoli, dove è cresciuta.

Ha debuttato nel 2011/12 sotto la guida tecnica di Giada Rapaccini. Non ha mai cambiato maglia, rimanendo nell’organico anche nelle annate vincenti 2017-2018 e 2019-2020 delle due promozioni. Wahida è dotata di un grande temperamento e di notevoli capacità di fare squadra insieme alle compagne, risultando un’utile gregaria a disposizione di mister Analla. Nella prossima settimana saranno ufficializzate le ultime conferme e veranno presentate le new-entry.

La Figh, intanto, ha ufficializzato che saranno 13 le partecipanti alla nuova Serie A Beretta Femminile. Oltre alla Santarelli Cingoli, infatti, si sono iscritte Brixen, Salerno, Oderzo, Cassano Magnago, Leno, Mestrino, Nuoro, Guerriere Malo, Ariosto Ferrara, Erice, Cellini Padova e Pontinia. Il campionato inizierà il 12 settembre e 3 squadre retrocederanno in Serie A2. Le prime 6 squadre al termine del girone d’andata parteciperanno alla Coppa Italia, mentre le prime 4 alla fine della regular season si sfideranno ai Play-off Scudetto nei mesi di aprile e maggio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2020 alle 21:02 sul giornale del 20 luglio 2020 - 224 letture

In questo articolo si parla di sport, cingoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bq2c





logoEV