Mozione di sfiducia per la presidente del consiglio comunale di Corridonia, Bisonni: "Il sindaco torni sui suoi passi"

1' di lettura 30/07/2020 - Il capogruppo regionale dei Verdi interviene sulla situazione venutasi a creare a Corridonia, che vede protagonista la Presidente del Consiglio comunale. Chiesto un ripensamento al primo cittadino, mentre per i consiglieri l'invito è quello di non dare corso a quanto previsto nell'atto.

"Tutta la mia solidarietà a Nelia Calvigioni. Al di là degli schieramenti politici ha sempre dimostrato di essere una brava amministratrice, attenta alle esigenze del territorio e sempre pronta a spendersi per trovare soluzioni adeguate ai maggiori problemi. Un merito che non solo il sottoscritto, ma tanti altri cittadini, le riconoscono." A parlare è il capogruppo regionale dei Verdi, Sandro Bisonni, dopo la notizia che il Sindaco di Corridonia, Paolo Cartechini, ha presentato una mozione di sfiducia nei confronti della Calvigioni, attualmente Presidente del Consiglio comunale, accusata di non essere sufficientemente super partes.

"Recentemente - aggiunge Bisonni - ho collaborato con lei in relazione alla futura discarica provinciale, con l'obiettivo di informare la popolazione su quanto realmente stesse accadendo. In Nelia ho trovato una persona con una grande onestà intellettuale. Con la sua mozione Cartechini non solo dimostra ingratitudine, ma soprattutto la volontà di colpire, e sottolineo in maniera ingiustificata, una persona di grande rilevanza politica e amministrativa per la città di Corridonia."

Infine Bisonni formula l'auspicio che il Sindaco Cartechini ritorni sui suoi passi e ritiri la mozione e invita i Consiglieri a non dare corso a quanto previsto nell'atto, da ritenersi semplicemente assurdo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2020 alle 13:25 sul giornale del 31 luglio 2020 - 711 letture

In questo articolo si parla di verdi, politica, verdi marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/br4B





logoEV