Sanificazione giochi stadio della Vittoria: la Orim mantiene l'impegno

2' di lettura 04/08/2020 - La ORIM ha confermato l’impegno a proseguire la sanificazione dei giochi installati nell’area dedicata all’interno dello stadio della Vittoria fino al nuovo termine dell’emergenza, che, come noto, in base alla delibera del Consiglio dei Ministri del 29 luglio scorso è prorogato fino al 15 ottobre.

Iniziate nel luglio scorso, ad agosto, le attività, eseguite dagli operatori della Orim, proseguiranno quotidianamente dal lunedì al venerdì. L’attività di sanificazione proposta viene attuata attraverso l’atomizzazione di una soluzione di perossido di idrogeno diluito al 3%, una soluzione naturalmente non nociva per le persone e gli animali. Prime e dopo la sanificazione, per verificarne l’efficacia, sono stati eseguiti prelievi di alcuni campioni di riscontro sottoposti poi ad analisi effettuate dal CAE di Ancona, laboratorio certificato Accredia. L’unità di misura utilizzata per l’individuazione della carica batterica è l’ U.F.C. (Unità Formanti Colonie) ed i parametri richiesti alle aziende operanti nel settore alimentare (per ovvii motivi uno dei più tutelativi) sono: molto buono 0-2 u.f.c. su piastra, buono 3-9 u.f.c. su piastra, soddisfacente 10-29 u.f.c. su piastra, discutibile 30-90 u.f.c. su piastra e insoddisfacente: >90 u.f.c. su piastra. La non conformità si verifica quando il risultato è >90 u.f.c. su piastra.

I risultati dei tamponi effettuati sui giochi prima e dopo il trattamento hanno riportato i seguenti valori: scivolo risultato buono (prima della sanificazione 30 U.F.C. dopo la sanificazione 07 U.F.C); gioco a dondolo risultato molto buono (prima della sanificazione 20 U.F.C., dopo la sanificazione 01 U.F.C.).

L’iniziativa va a rafforzare l’azione messa in campo dall’Amministrazione comunale dallo scorso mese di maggio con la riapertura delle strutture ludiche per le quali, nel rispetto delle prescrizioni in materia di sicurezza, ha predisposto la pulizia generale quotidiana di tutti i giochi effettuata dagli operatori del Cosmari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2020 alle 10:44 sul giornale del 05 agosto 2020 - 198 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsqi





logoEV