Caem: confermato presidente e consiglio direttivo

2' di lettura 22/09/2020 - L’Assemblea Ordinaria dei Soci del Circolo Automoto d’Epoca Marchigiano/Lodovico Scarfiotti, rinviata a fine febbraio per la pandemia, si è effettuata presso il Recina Hotel di Montecassiano.

La relazione sull’attività 2019 si è soffermata sulla notevole riuscita di tutte le iniziative, che hanno permesso di ottenere a fine stagione ben tre riconoscimenti ASI: la “Manovella d’Oro” per il Trofeo Scarfiotti, manifestazione di punta del sodalizio, la prestigiosa “Pedivella d’Oro” per l’attività motociclistica e il riconoscimento della Commissione Cultura “Per aver appoggiato il Programma ASI 2019 Passione, Storia e Tecnologia”. Il presidente si è scusato per il ritardo nella convocazione dell’Assemblea, causa la crisi Coronavirus, puntualizzando di aver comunque cercato di riprendere le attività al servizio dei soci nei tempi possibili e con tutte le precauzioni necessarie.

E’ stato annunciato l’inevitabile rinvio dell’edizione 2020 della Mostra Scambio di Villa Potenza per l’indisponibilità della sede fieristica di Macerata causa lavori di restauro e l’impossibilità di trovare un’adeguata sistemazione temporanea nel comprensorio maceratese. L’appuntamento sarà quindi per l’edizione dell’autunno 2021. La stagione corrente si è aperta con il consueto appuntamento invernale di “240 minuti sotto le stelle”, che ha riscosso grande successo partecipativo da fuori regione. Importante, nel difficile iniziale periodo della pandemia, il sostegno offerto dal CAEM all’Associazione Volontari del Soccorso e Pubblica Assistenza di San Ginesio (Macerata) con la donazione di due utilissime avanzate apparecchiature multiparametriche per monitorare i valori vitali dei pazienti in emergenza.

Dopo le operazioni di votazione valide per il triennio 2020-22, l’Assemblea ha confermato sia alla presidenza Roberto Carlorosi che l’intero Consiglio Direttivo composto da Fabrizio Bernabei, Antonio Brachetta, Fabio Braconi, Enrico Cisbani, Giovannino Ghizzone, Carlo Lazzarini, Lorenzo Pesaresi e Mirko Recanatesi. Revisori dei Conti sono stati eletti Giuseppe Casali, Piero Ninno e Guido Perosci. Il Collegio dei Probiviri sarà composto da Luigino Senigagliesi, Andrea Carnevali e Nardino Carnevali. Il successo di questo gruppo, particolarmente unito ed attivo del club CAEM, ha trovato la piena fiducia dei soci, grazie ai risultati conseguiti in tutti i settori e le iniziative, grazie ai risultati di qualità e di partecipazione agli eventi sapientemente organizzati, che hanno trovato estimatori in molte regioni d’Italia.


dal Caem

Circolo automotoveicoli d'epoca marchigiano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2020 alle 17:17 sul giornale del 23 settembre 2020 - 188 letture

In questo articolo si parla di attualità, caem, circolo automotoveicoli epoca marchigiano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwKA





logoEV