Cus Macerata: l'obiettivo è la salvezza

2' di lettura 25/09/2020 - Nuova categoria più bella e importante, identica “missione”: continuare a divertirsi valorizzando la già premiata strategia verde.

La squadra futsal del Cus Macerata ha appena completato il primo mese di preparazione atletica negli impianti sportivi di via Valerio (le gare verranno giocate nella palestra F.lli Cervi) e si avvicina al debutto nella nuova C1, la massima serie regionale di calcio a 5 riconquistata dopo 2 anni.

Guadagnata, va ricordato, in virtù del 2° posto al momento del lockdown, un risultato ancor più lodevole visto che mister Michele Zampolini aveva a disposizione l'organico con l'età media più bassa dell'intero torneo. Tanto da ricevere il riconoscimento a fine stagione dalla Figc. Si riparte dunque, sebbene non ci siano ancora reali certezze sulla data di inizio perché il Comitato Regionale ha comunicato lo slittamento dei campionati dal 2 al 16 ottobre.

Un ritiro particolarmente lungo quest'anno, rischia di demotivare i ragazzi? “Direi quasi da serie A – risponde scherzando mister Zampolini- fortunatamente la mia squadra è giovane e quindi si diverte comunque”. Un gruppo che è praticamente identico a quello dell'anno scorso. Una scelta di budget ma anche legata alla filosofia cussina che vuole valorizzare i giovani, i suoi giovani.. “I ragazzi meritavano questa opportunità dopo la bella annata passata. Al Cus si opera così da anni, si vuole una squadra fatta in casa. Sarebbe stato inconcepibile cederli adesso, avremmo perso il lavoro fatto negli anni”.

In pratica l'unica novità nell'organico è il ritorno del figliol prodigo Carpineti? “Sì oltre a Riccardo che riabbracciamo, sono stati promossi dall’Under19 Tommaso Seresi e Pietro Marangoni. Ci sarebbe anche Nicola Seghetti ma dovrebbe andare a studiare fuori. Altra novità è il ritorno di Tommaso Mascitti come dirigente della sezione”.

Quale può essere il campionato del Cus Macerata? “Con una squadra così giovane e salendo di categoria, saremmo chiamati a lottare per la salvezza. Noi comunque non guardiamo solo al risultato”.

Questa la rosa 2020-2021: Matteo Angiolani, Matteo Ciaschetti, Marco Cippitelli, Daniele Di Bernardo, Alessandro Di Gregorio, Matteo Francavilla, Simone Frattani, Paolo Grassetti, Francesco Marangoni, Adriano Porro, Francesco Seresi, Riccardo Carpineti, Stefano Simoncini, Tommaso Seresi, Pietro Marangoni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2020 alle 17:17 sul giornale del 26 settembre 2020 - 183 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bw2A





logoEV