Nuovi 50 bagnini nella provincia di Macerata

2' di lettura 07/10/2020 - La provincia di Macerata continua ad essere fabbrica di assistenti bagnanti. Il bilancio della stagione 2020 è infatti particolarmente positivo e per certi versi, considerando i disagi dovuti al Covid-19, sorprendentemente notevole.

I corsi di salvataggio della Federazione Italiana Nuoto, iniziati prima della crisi, sono stati portati a termine grazie alla didattica online e all’adeguamento delle procedure di distanziamento e igiene per la parte in presenza. Ed alla fine sono stati brevettati circa 50 assistenti bagnanti. Un totale importante per un settore altrettanto importante, tanto più in una regione che si affaccia sul mare.

La disponibilità di personale di salvataggio nelle piscine e soprattutto nelle spiagge, costituisce una necessità imprescindibile, non a caso sottolineata da apposita circolare del governatore delle Marche per consentire la pronta ripresa dei corsi nel mese di giugno. Il Centro Salvamento Marche, progetto di formazione ideato dal Centro Nuoto Macerata, che vede la cooperazione dalle piscine di San Severino, Tolentino, Civitanova e Montecassiano (e quindi di diversi maestri e allenatori di nuoto per salvamento come Pallocchini, Colli, Piattella, Giulietti, Marinozzi, Trobbiani, Prenna, Giannessi), adesso sta iniziando a programmare l’attività per la nuova stagione.

L’obiettivo è di sviluppare ancora di più il progetto, crescere inglobando altre strutture del territorio. I corsi FIN prevedono il rilascio di un brevetto abilitante alla professione di assistente bagnanti, ma vanno ricordati anche gli attestati relativi al primo soccorso aziendale (D.LGS. 81/08 e del D.M. 388/03) e all’uso del defibrillatore (esecutore BLSD), titoli ormai richiesti in tutti gli ambiti sportivi e professionali. Inoltre le ore del corso e il relativo tirocinio sono validi ai fini dell’alternanza scuola lavoro (PCTO). Ovviamente le attività in fase di programmazione si perfezioneranno con l’approssimarsi della stagione estiva 2021 e si adegueranno di volta in volta alle disposizioni in merito alla gestione dell’emergenza sanitaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2020 alle 13:20 sul giornale del 08 ottobre 2020 - 430 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, macerata, Centro Nuoto Macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bxXv





logoEV