Cherubini e i 5 Stelle si confrontano sulle prime delibere dell'amministrazione Parcaroli

cherubini 1' di lettura 29/10/2020 - Come gruppo consiliare e attivisti ci siamo confrontati sulle prime delibere della nuova amministrazione su accoglienza migranti e centro storico.

Abbiamo deciso, visto l'attuale momento di grave emergenza sanitaria che ci costringe a sedute consiliari a distanza, di affrontare i problemi e fare proposte a tempo debito.

Per quanto riguarda la delibera di sospensione del progetto di accoglienza migranti appena adottata, pensiamo che se pur vero ci siano state gravi mancanze nel passato, soprattutto nell'inclusione, è necessario prevedere un'equilibrata politica di accoglienza che coinvolga più piccole associazioni locali. Senza dubbio non è con il CAS che risolveremo le fragilità del territorio. Riguardo alla decisione di abolire la zona ZTL ci auguriamo che questa sia una soluzione temporanea dettata dall'emergenza e dalla volontà di essere a supporto delle attività commerciali duramente provate dalle norme antipandemiche.

La nostra convinzione è che la vivibilità della città non dipenda da quante auto percorreranno il centro, ma da altre prospettive che abbiamo illustrato in campagna elettorale. Per questo e su questo auspichiamo un confronto sereno e collaborativo in consiglio comunale, quando le condizioni lo permetteranno.


da Roberto Cherubini
Consigliere comunale M5S Macerata





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2020 alle 22:43 sul giornale del 30 ottobre 2020 - 161 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, M5S, comunicato stampa, cherubini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAa1