Jesi: Il numero dei contagi: 150 positivi, 650 in tutto le quarantene

Covid alla casa di riposo di Jesi 1' di lettura 30/10/2020 - Il sindaco Bacci ha informato i cittadini sulla situazione dei contagi durante l'ultimo consiglio comunale. Positivi anche alla casa di riposo di via Gramsci.

A fronte di un notevole aumento del numero dei tamponi eseguiti, decuplicati rispetto alla prima ondata del Covid-19, i dati del 29 ottobre forniti dal primo cittadino indicano 650 persone in quarantena, di cui 150 positivi.

Tra i contagiati 5 ospiti asintomatici e 1 operatrice, ora in quarantena, della casa di riposo Vittorio Emanuele II. Ci sono poi 5 educatrici della scuola Romero, di cui una ricoverata in Pneumologia, un caso accertato anche tra i dipendenti comunali.

In ordine alla gravità dei casi registrati, "nessun allarmismo - informa Bacci - 25 sono ricoverati in pneumologia, 1 in terapia intensiva". Il sindaco avrebbe chiesto all'Asur di individuare presso l'ex Murri un luogo dedicato alle quarantene, per chi non ha luoghi alternativi a casa. "Si sta valutando, forse l'Aura pensa ad una struttura alberghiera in alternativa".

Ti ricordiamo che è attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 371 48 21 733 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viverejesi o cliccare su t.me/viverejesi






Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2020 alle 00:17 sul giornale del 31 ottobre 2020 - 248 letture

In questo articolo si parla di cronaca, anziani, jesi, casa di riposo, contagi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bAa8





logoEV