Un contagiato in una classe del San Giuseppe di Macerata: tamponi rapidi e quarantena evitata

scuola covid 1' di lettura 30/10/2020 - Un positivo in classe, ma niente quarantena.

E’ quanto successo all’istituto San Giuseppe di Macerata, dove grazie ad un’azione tempestiva e molto efficace della dirigenza scolastica le lezioni sono potute proseguire senza alcun problema.

Tutto è cominciato giovedì sera quando la Preside, Maria Ortenzi, è venuta a conoscenza della positività al Covid di uno studente: “Appena appresa la notizia - afferma la dirigente - abbiamo comprato dei tamponi rapidi e questa mattina, insieme al nostro medico covid, abbiamo sottoposto al test tutti i compagni del ragazzo”.

Gli esiti sono risultati tutti negativi, quindi "abbiamo potuto proseguire la normale attività didattica senza alcun tipo di problema” conclude la dirigente. Un esempio di organizzazione ed efficienza sottolineato anche dal personale dell’Asur che si è complimentato con l’intero staff della scuola.


di Lorenzo Nicoletti
redazione@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2020 alle 17:12 sul giornale del 31 ottobre 2020 - 216 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, articolo, lorenzo nicoletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bAhy





logoEV