Fondi per il premio Ravera, Pezzanesi a Cicconetti: "La prossima sarà un'edizione ancora più importante"

3' di lettura 20/11/2020 - Apprendiamo dalla stampa il parere della Consigliere Martina Cicconetti riguardo il Premio Ravera e la sua considerazione sullo stanziamento massimo di 125mila euro.

Vorremmo solo ricordare che si tratta di una manifestazione dedicata al grande patron del Festival di Sanremo, marchigianissimo di Chiaravalle Gianni Ravera, grande scopritore di talenti. A lui e alla musica di Sanremo abbiamo voluto dedicare in questi anni, queste serate celebrative e visto che siamo ormai prossimi all’edizione del 2021, è nostra intenzione chiudere con una roboante serata questa straordinaria iniziativa, che in questi anni ha catalizzato l’attenzione del pubblico e dei media sulla Città, con la partecipazione dei più importanti nomi dello spettacolo e della televisione, oltre che del mondo della musica leggera italiana. Conti, Baudo, Amadeus, Mara Venier, Claudio Cecchetto, Pupo, Fausto Leali, Orietta Berti, Iva Zanicchi, Gigliola Cinquetti, Bobby Solo, Peppino di Capri, Nicola di Bari, Roby Facchinetti dei Pooh, Anna Tatangelo, Francesco Sarcina del gruppo Le Vibrazioni, Tony Renis, Zarrillo, Ron Moss, Marco Masini, solo per citarne alcuni.

Per il prossimo anno prevediamo, se la pandemia ce lo permetterà, una edizione ancora più importante, sempre con la direzione artistica del nostro Michele Pecora e con il contributo determinante delle sponsorizzazioni previste nel budget dei nostri imprenditori che ci hanno sempre sostenuto in ogni tipo di manifestazione per attaccamento e amore del nostro territorio, con ospiti, ci auguriamo, di grande caratura e con la previsione di organizzare due appuntamenti distinti: a luglio le nuove proposte e a fine agosto o inizio settembre per la serata conclusiva con i big. Infatti il Premio Ravera prevede anche un riconoscimento per i giovani cantanti che hanno la possibilità, una volta selezionati, di esibirsi al fianco dei big e di potersi far conoscere e partecipare ad altre importanti manifestazioni canore.

Inoltre, in questi anni, l’Amministrazione Pezzanesi ha più volte pensato anche al pubblico dei giovani, promuovendo diversi importanti concerti ed iniziative, citiamo Mannarino e Daniele Silvestri o le serate con Radio DJ o i Mood Festival organizzati e promossi in collaborazione con bravissimi e coraggiosi privati. Poi come dimenticare le altre manifestazioni di altissimo livello come Popsophia e Biumor, le stagioni del Teatro Vaccaj e il prestigio della Compagnia della Rancia e i suoi musical nonché le stagioni del Politeama oltre a tutte le altre manifestazioni ideate e organizzate, in tutti questi anni, partendo dalla Notte del Solstizio d’estate, una delle prime notti bianche marchigiane, fino alla sfilata di moda e allo stesso Premio Ravera.

Abbiamo sempre cercato di promuovere più eventi, anche grazie alla collaborazione delle associazioni locali, capaci di accontentare tutti i gusti e tutti i target. Tolentino, in questi ultimi anni, si è distinta a livello regionale e nazionale per le sue proposte e grazie alle iniziative organizzate ha registrato un continuo flusso di arrivi e di presenze e viene spesso portata ad esempio per la sua vivacità. Ma si sa per qualcuno l’erba del vicino è sempre più verde, tanto da negare l’evidenza.

Certo stride che una giovane studentessa universitaria, appartenente ai Cinque Stelle, con un ruolo politico in Consiglio comunale si fermi su manifestazioni di questo livello alla mera sottolineazione del costo senza enfatizzarne i benefici e le ricadute, quali l’immagine turistica e commerciale della Città, di valore assoluto. Ma questa non è una novità per noi e non lo è ormai neanche per gli italiani perché è gioco forza di questo movimento fare della critica e del diniego la sola ragione di vita tralasciando un piccolo particolare che se il Paese va male e va male parecchio lo dobbiamo anche e soprattutto a loro perchè sono, ininterrottamente, in questi ultimi anni, al Governo.


da Giuseppe Pezzanesi
sindaco di Tolentino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2020 alle 16:01 sul giornale del 21 novembre 2020 - 416 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, giuseppe pezzanesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCQv





logoEV